Osimhen, accolto il ricorso: squalifica ridotta, sarà in campo per Napoli-Juventus

Osimhen, accolto il ricorso: squalifica ridotta, in Napoli-Juventus ci sarà
di Pasquale Tina
2 Minuti di Lettura
Martedì 7 Settembre 2021, 18:40 - Ultimo aggiornamento: 20:01

Il Napoli "ritrova" il suo centravanti nel big match di sabato contro la Juventus. Victor Osimhen ci sarà e per Luciano Spalletti è un recupero fondamentale. Il tecnico di Certaldo potrà contare sul suo punto di riferimento offensivo nella difficile sfida contro i bianconeri di Massimiliano Allegri. La Corte d’Appello Federale ha accolto il ricorso, riducendo così a una sola giornata la squalifica del numero 9 dopo il rosso rimediato all’esordio in campionato contro il Venezia per la manata a Heymans. Il Napoli ha contestato il verdetto arbitrale sulla condotta violenta del proprio attaccante e la Corte ha accolto la tesi dell’avvocato Grassani che si è basato pure sul precedente tra Immobile e Vidal: in quell’occasione il giudice sportivo squalificò il bomber biancoceleste soltanto per una partita.

Molto soddisfatto il legale del Napoli: «Conosceremo gli argomenti tra qualche giorno, ma è stata riconosciuta la natura assolutamente non violenta – ha spiegato Mattia Grassani – del gesto di Osimhen. La violazione è stata derubricata a comportamento anti-sportivo. Sicuramente ha avuto un peso il comportamento dell’attaccante del Napoli, che non ha protestato dopo l’espulsione dell’arbitro. Il giocatore del Venezia, poi, non ha subito alcun danno fisico e non è stato necessario l’ingresso dei sanitari. C’è da aggiungere un altro aspetto: non era credibile che il pallone non fosse a distanza di gioco. Era un’azione di calcio d’angolo. Il presidente De Laurentiis è molto soddisfatto, non avrebbe ceduto di un centimetro. Questa  decisione restituisce un protagonista atteso alla partita di sabato».

Doppio sollievo per Spalletti, il Napoli ritrova anche Ospina

Il Napoli ne ha ritrovato anche un altro. David Ospina arriverà in tempo per il match di sabato: il portiere azzurro partirà, assieme ad altri 11 compagni di squadra, con un volo charter subito dopo Colombia-Cile ed è atteso a Napoli venerdì pomeriggio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA