MILAN

Milan-Genoa, le pagelle: Ibrahimovic non si arrende mai, Sanabria fa tutto lui

Domenica 8 Marzo 2020 di Salvatore Riggio

PAGELLE MILAN
 
BEGOVIC 5.5
Prima partita da titolare, seconda presenza in rossonero, ma non si mostra sicuro.
 
CONTI 5
Sempre in ansia quando un avversario lo punta palla al piede. Da rivedere.
 
GABBIA 5.5
Gioca con coraggio e con quella spensieratezza che soltanto un giovane può avere, ma affonda anche lui come il resto della squadra.
 
ROMAGNOLI 5
È un Milan che si perde nelle cose facili. Non può fare nulla davanti a questa disfatta.
 
THEO HERNANDEZ 4.5
La peggior prestazione da quando indossa la maglia del Milan.
 
KESSIE 4.5
Perde tantissimi palloni e si fa beffare da Cassata in occasione del raddoppio del Genoa.
 
BENNACER 5
Spesso altalenante, non dà mai continuità alle sue giocate.
 
CASTILLEJO 5.5
Fa qualcosa in più rispetto a Rebic, ma non basta.
 
CALHANOGLU 5
Si vede quando regala un assist a Ibrahimovic e quando spara addosso a Perin una bella occasione.
 
REBIC 5
Questa volta anche lui si deve arrendere.
 
IBRAHIMOVIC 6
Si sacrifica molto come da suo carattere e risveglia il Milan con il gol dell’1-2.
 
BONAVENTURA 5.5
Sostituisce Calhanoglu, ma non regala mai gli spunti decisivi. Il suo tiro da dove arriva la rete di Ibrahimovic.
 
RAFAEL LEAO 5
Non è più il giocatore spumeggiante dei primi mesi di inizio stagione.
 
PIOLI 5
Non sarà facile traghettare questo Milan martoriato fino al termine della stagione.
 
 
PAGELLE GENOA

 
PERIN 6.5
Respinge un colpo di testa di Ibrahimovic e un tiro di Calhanoglu, impendendo al Milan di pareggiare.
 
ROMERO 6
Poco attento sul gol firmato da Ibrahimovic.
 
SOUMAORO 6
Ha la sfortuna di deviare il tiro di Bonaventura da dove arrivare la rete siglata da Zlatan.
 
MASIELLO 6.5
Non ha mi sofferto le iniziative dei rossoneri.
 
BIRASCHI 7
Gioca davvero una bella gara. Theo Hernandez non riesce mai a fermarlo.
 
BEHRAMI 6.5
Molta sostanza in mezzo al campo, ma si deve arrendere per dei problemi fisici.
 
SCHONE 6.5
Suo l’assist per il gol di Cassata. All’andata aveva sì segnato, ma anche sbagliato un rigore allo scadere.
 
CASSATA 7
Decisivo quando si fa trovare pronto per raddoppiare.
 
CRISCITO 6.5
Il capitano del Genoa ci mette sempre la sua dose di esperienza.
 
SANABRIA 7
In questo periodo è il più decisivo tra i giocatori nella rosa del Genoa.
 
PANDEV 7
Per lui è una sorta di derby avendo giocato e vinto con l’Inter. Segna subito il vantaggio approfittando dell’assist di Sanabria.
 
STURARO 6
Prende la sua posizione in mezzo al campo.
 
JAGIELLO 6
Fa il suo senza il timore di giocare contro il Milan.
 
NICOLA 7
Vincere a San Siro è sempre qualcosa di importante. Il Genoa viaggia verso la salvezza soprattutto grazie a lei.
 

Ultimo aggiornamento: 17:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA