Italia, Mancini: «Lavoro per vincere Euro 2020»

Martedì 4 Dicembre 2018
«Io non lavoro per preparare un'Italia competitiva ai Mondiali in Qatar: noi dobbiamo essere pronti per gli Europei, e andare lì per vincerli». Lo dice il ct della nazionale, Roberto Mancini, a Coverciano a margine del seminario Ussi-Figc. «Abbiamo tanto lavoro da fare, ma la strada intrapresa è quella giusta - ha continuato Mancini - Intanto, abbiamo riportato entusiasmo, ci sono armonia e lo spirito giusto per fare bene».

«L'uso della Var? Ormai è semplice, credo che vada interpretata per creare meno problemi agli arbitri e non metterli nelle condizioni di sbagliare. C'è e bisogna usarla». 

«La Juve sta dominando, è la più forte ormai da anni ma il campionato è ancora aperto». Lo ha detto il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini, a Coverciano in occasione del seminario Ussi-Figc. «Il campionato non è ancora finito, è difficile e competitivo anche se la Juve mostra di essere la più forte», ha continuato il tecnico. «Mancano ancora tante partite, è ovvio che se a febbraio la classifica rimane questa, allora... Ma adesso la Juve non può ancora pensare che sia finita, il Napoli è a otto punti e ieri ha conquistato una vittoria importante - ha concluso -, non molla così come non mollano l'Inter e anche il Milan. Certo se venerdì i nerazzurri dovessero perdere contro i bianconeri, il distacco diventerebbe importante. Di certo sarà una bellissima partita».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

C’è il tutto esaurito in palestra per vincere la prova costume

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma