Lazio, Strakosha: «Il pari ci sta stretto». Zaccagni: «Avremmo meritato il gol»

Lazio, Strakosha: «Il pari ci sta stretto». Zaccagni: «Avremmo meritato il gol»
di Daniele Magliocchetti
2 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Ottobre 2021, 21:12 - Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 16:20

Amarezza e delusione. La Lazio pareggia col Marsiglia, un risultato che va stretto ai biancocelesti per quello che si è visto in campo. I francesi hanno fatto bene nel primo tempo, ma le occasioni migliori le ha avute la formazione di Sarri. È questo il parere unanime che arriva dallo spogliatoio laziale.

«Il pareggio ci rimane corto – ha spiegato Strakosha -, soprattutto nel secondo tempo abbiamo meritato di vincere. Pau Lopez è stato bravo, la loro difesa non ha mai mollato, abbiamo avuto difficoltà a segnare. Dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno. Il tempo è con noi. Pian piano arriveranno i risultati. Il primo tempo si è perso un po’ il ritmo e la Lazio ha faticato a trovare le distanze: «Si vede che i secondi tempi sono dalla nostra parte, anche contro l'Inter era accaduto così. Non dobbiamo regalare i primi 45' di gioco».

Dello stesso tenore Zaccagni che oggi è tornato in campo da titolare: «Abbiamo affrontato una grande squadra e soprattutto abbiamo fatto una grande gara al livello di intensità. Siamo andati spesso alla conclusione, peccato che non sia arrivato il gol, lo avremmo meritato». Per lui una serata particolare, ma lo sarà di più domenica pomeriggio quando si troverà davanti l’Hellas Verona, la sua ex squadra: «Per me sarà una grande emozione tornare al Bentegodi. Mi farà piacere rincontrare tutte le persone che mi hanno accompagnato nel mio percorso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA