Lazio-Atalanta 0-0, Sarri fermo al palo di Zaccagni. Gasperini (in emergenza) strappa il pari

Lazio-Atalanta alle 20:45, ultimo giro di tamponi a Bergamo: si gioca
di Giuseppe Mustica
4 Minuti di Lettura
Sabato 22 Gennaio 2022, 09:54 - Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio, 00:19

Finisce 0-0 all'Olimpico. Un punto prezioso soprattutto per l'Atalanta di Gasperini, partita solamente questa mattina verso Roma e con ben 9 assenze pesantissime. Ci si poteva aspettare di più da questa Lazio? La risposta è sì, senza dubbio, perché gli uomini di Sarri contro un'avversaria in emergenza avrebbero dovuto cercare in tutti i modi la prima vittoria interna in questo 2022. Invece la squadra di Maurizio ha giocato a zero all'ora, senza mai cambiare marcia, così come quei nonni che guidano con la prima o al massimo la seconda. Serviva un'accelerazione, una scossa. Questa c'è stata, nel secondo tempo, con Zaccagni. Palo pieno (che forse ancora trema) a Musso battuto. Ma troppo poco per prendersi questi tre punti. Ci ha provato anche Marusic, è vero, dopo un controllo al limite. Il destro è uscito fuori di poco. Ma in novanta minuti il portiere argentino dei nerazzurri non ha dovuto fare nemmeno una parata. 

DEMIRAL SUPERLATIVO

Torniamo sempre a quel solito discorso. Se non segna Immobile la Lazio fatica. Tremendamente. Stasera a fermare Ciro ci ha pensato Demiral. Una prova da «mamma li turchi» per il difensore. Che le ha prese tutte. Tutte. Andando anche a chiudere quando forse non toccava a lui. Ma nell'euforia di una prestazione gagliarda, il difensore di Gasperini si prende senza dubbio la palma di migliore in campo. L'Atalanta, insomma, si porta via un punto pesante in chiave Champions. Sì, domani sera in caso di vittoria contro il Milan la Juventus potrebbe superare la Dea. Ma i nerazzurri hanno una gara ancora da recuperare. La Lazio rimane lì, a quota 36. Troppo lontana da quelle davanti. Troppo attaccata a quelle dietro. C'è da sudare e migliorare. Per forza. 

LA DIRETTA

Segui Lazio-Atalanta in diretta dalle 20:45

SECONDO TEMPO

93' Finisce qui. La Lazio impatta. Finisce 0-0 con l'Atalanta in emergenza. 

74' Lazio ancora vicina al vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo il pallone schizza fuori dalle parti di Marusic. Controllo e destro di controbalzo. Pallone che sfiora l'incrocio. 

70' Altra tegola per Gasperini. Si fa male Miranchuk, entra Toloi. 

65' Miranchuk: sinistro dal limite. Strakosha guarda il pallone perdersi di poco a lato. 

64' Enorme occasione che capita sul piede di Zaccagni: l'ex Verona da dentro l'area colpisce a colpo sicuro. Destro potentissimo, il pallo che ancora trema salva Musso. 

61' Ritmi troppo bassi per la Lazio. L'Atalanta non ha problemi a chiudersi dietro e a rischiare praticamente nulla. Intanto Gasp toglie dal cambio Scalvini e inserisce Maehle.

50' Ci prova l'Atalanta in questo avvio di ripresa. Un rimpallo davanti premia Pessina che calcia col sinistro. Strakosha blocca.

46' Iniziata la ripresa all'Olimpico, nessun cambio per i due tecnici. 

PRIMO TEMPO

45' Emozioni pari allo zero in questo primo tempo. Lazio sottoritmo, e Atalanta che si chiude bene. Le assenze della squadra di Gasperini stanno ovviamente condizionando la gara dei bergamaschi. Se Sarri la vuole vincere, deve far cambiare passo ai suoi. 

24' Buona ripartenza della Lazio, che dopo aver fatto correre la palla da un lato all'altro, va alla conclusione con Zaccagni: destro murato. 

13' Ci prova Pezzella, che cerca con un colpo di testa di impensierire Strakosha: pallone fuori.

10' Partita iniziata su buoni ritmi. Nonostante le assenze l'Atalanta pressa alto. La Lazio gestisce per il momento le operazioni. Anche se non trova spazi. 

Quasi tutto pronto all'Olimpico: le squadre hanno ultimato il riscaldamento. 

Lazio-Atalanta, formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Zappacosta, Scalvini, Freuler, Pezzella; Miranchuk, Pessina; Piccoli.

Arbitro: Simone Sozza (sez. di Seregno).
Assistenti: Tegoni– Trinchieri.
IV uomo: Baroni.
V.A.R.: Massa.
A.V.A.R.: De Meo.

Dove vedere Lazio-Atalanta in tv

Lazio-Atalanta sarà trasmessa sia da Dazn che da Sky. Per gli abbonati Dazn il match sarà visibile sulla App della tv streaming, dunque anche sulla propria smart tv o, se non smart, attraverso Xbox o PlayStation, ad un TIMVISION BOX o ad altri dispositivi come Google Chromecast e Amazon Fire Stick. Lazio-Atalanta, per gli abbonati Dazn, sarà disponibile fruibile anche su tablet, pc o smartphone. Il match fra Sarri e Gasperini sarà visibile anche su Sky sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Sky Sport 4K e Sky Sport. Per gli abbonati, Lazio-Atalanta sarà in streaming su SkyGo e Now, il servizio streaming on demand di Sky.

© RIPRODUZIONE RISERVATA