INTER

Inter, Conte: «Col Benevento gara insidiosa. I cinque cambi? C'è chi decide»

Martedì 29 Settembre 2020 di Salvatore Riggio
Recupero della prima di campionato per l’Inter che domani sera sarà ospite del Benevento di Pippo Inzaghi. I campani arrivano dalla rimonta da 2-0 a 2-3 contro la Sampdoria grazie alla doppietta del proprio capitano, Caldirola, cresciuto nel vivaio nerazzurro: «Per noi sarà una gara insidiosa», ha detto Antonio Conte. Che poi ha aggiunto: «I cinque cambi? C’è chi decide».
 
Benevento. «Ci aspettiamo una partita tosta sotto tutti i punti di vista anche perché il Benevento l’anno scorso ha fatto un campionato importante in B vincendo con tante giornate d’anticipo. Hanno un allenatore che è stato mio compagno di squadra per tanti anni. Lo conosco bene dal punto di vista caratteriale per quel che riesce a dare alla squadra».
 
Inzaghi. «Sono contento per Pippo, per quel che ha fatto l’anno scorso e come ha iniziato quest’anno. È una partita insidiosa, hanno dimostrato carattere perché sul 2-0 dopo 20’ rischi l’imbarcata e invece si sono dimostrati squadra sotto tutti i punti di vista e hanno vinto meritando. Bisognerà fare grande attenzione».
 
Inter. «Numericamente soprattutto in mezzo al campo siamo più protetti e questo penso che sia importante anche perché nel momento in cui si affronta una stagione anomala come questa e veniamo da un periodo in cui abbiamo giocato tante gare, mi auguro di avere tutti a disposizione. Adesso li ho tutti, non abbiamo infortunati».

Cinque cambi. «Se favorisce davvero i grandi club? Non voglio entrare in questa polemica perché so che le mie parole vengano strumentalizzate. C’è chi decide e noi ci dobbiamo adeguare, così come ci siamo adeguati nel post lockdown». Ultimo aggiornamento: 20:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA