Champions League, come funzionano gli ottavi e contro chi potrebbero giocare Juve e Inter

Champions League, come funzionano gli ottavi e contro chi potrebbero giocare Juve e Inter
3 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Dicembre 2021, 20:58

E alla fine è arrivato anche l'ultimo verdetto. L'Atalanta con la sconfitta contro il Villarreal esce di scena da quest'edizione della Champions League. Solo Juventus e Inter, qualificate con diversi turni di anticipo, rimagono in campo per l'Italia. Il poker che manca dalla stagione 2003-2004 non è riuscito anche a causa dell'eliminazione da tutto del Milan - che ora presumibilmente userà tutte le sue energie in campionato – ma poco male.

E quindi a Manchester City, Paris Saint-Germain, Liverpool, Atletico Madrid, Ajax, Sporting club de Portogal, Real Madrid e Inter (appunto) fanno compagnia anche Bayern Monaco e Benfica (le prime due del gruppo E), Manchester United e Villarreal (di nuovo, appunto), rispettivamente prima e seconda del girone F, Lilla e Salisburgo e Juventus (sì, appunto) e Chelsea. A scendere ai sedicesimi di Europa League sono, invece, il Lipsia, il Porto, il Borussia Dortmund, lo Sheriff Tiraspol, il Barcellona, l'Atalanta, il Siviglia, e lo Zenit San Pietroburgo.

A conti fatti, dunque, a proseguire il cammino nella coppa dalle grandi orecchie saranno quattro inglesi, tre spagnole, due italiane, due tedesche, due francesi, due tedesche e un'olandese che obbligheranno dei paletti nell'urna di Nyon dove, lunedì 13 dicembre, a partire dalle ore 12 si delineeranno le sfide degli ottavi.

Innanzitutto non ci potrà essere nessun Juventus-Inter perché provengono dalla stessa nazione. Ma non è l'unica restrizione. Il Chelsea, secondo classificato nel girone dei bianconeri, per esempio, potrebbe tranquillamente incontrare l'Ajax, il Real Madrid, il Bayern e il Lilla, ma non può incrociare City, Liverpool e United, in quanto inglesi, e i bianconeri perché già li ha sfidati nel girone. Un'altra precisazione è che la testa di serie giocherà il ritorno in casa, previsto per l'8 e il 16 marzo, mentre l'andata verrà giocata tra il 15 e il 22 febbraio. Da ricordare, tra l'altro, è che da quest'anno i gol in trasferta non valgono doppio. Per cui, in caso di parità anche di gol nei due scontri, si andrà ai supplementari e poi, se fosse necessario, ai rigori.

Diretta Atalanta-Villarreal 0-1: subito avanti gli ospiti con Danjuma

Champions League, quali potrebbero essere le avversarie di Juve e Inter 

Ma vediamo insieme chi potrebbero essere le prossime avversarie di Inter e Juve. Stando a queste regole, gli uomini di Simone Inzaghi si scamperanno "solo" il Real Madrid, ma potrebbero vedersela con il City, il Liverpool, l'Ajax, il Bayern, lo United e il Lilla. I bianconeri, invece, non incroceranno sicuramente i campioni d'Europa, ma potrebbero trovare il Psg di Lionel Messi, l'Atletico Madrid del Cholo Simeone, lo Sporting, il Benfica, il Villarreal e il Salisburgo. Comunque andrà, dita incrociate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA