Champions League, la Uefa: «L'obiettivo è portare 9.000 tifosi a Istanbul per la finale»

Champions League, la Uefa: «L'obiettivo è portare 9.000 tifosi a Istanbul per la finale»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 29 Marzo 2021, 12:12 - Ultimo aggiornamento: 12:17

Portare almeno 9.000 tifosi alla finale di Champions League del 29 maggio: è questo l'obiettivo, ambizioso, che la Uefa intende realizzare. Lo riporta il Daily Mail. La federazione europea del calcio vorrebbe dividere i biglietti tra le due squadre che si qualificheranno per la partita, direttamente sul cellulare per evitare il problema del bagarinaggio. La decisione finale, ad ogni modo, spetterà alle autorità turche.

Muriqi e gli altri, la Lazio ha bisogno delle seconde linee

L'obiettivo

La Uefa, si apprende, ha già informato gli otto finalisti dei quarti di Champions. A parte una manciata di partite per girone, la Champions League è stata giocata finora a porte chiuse, a causa delle restrizioni legate alla pandemia da coronavirus. Il programma iniziale prevedeva che l'Ataturk Olympic Stadium di Istanbul avrebbe ospitato la finale del 2019/2020, ma il Covid non lo ha permesso. Il torneo è stato invece concluso nell'Estadio da Luz di Lisbona.

Covid e stadi, la Efl inglese ci prova: «Tottenham-Manchester City con 8.000 tifosi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA