ROMA

Roma, Cassano: «Pallotta e Baldini sono il problema più grande»

Sabato 27 Luglio 2019
3
Cassano
Antonio Cassano, intervistato da Sky, torna sull'addio di De Rossi e Totti al club giallorosso e attacca il presidente e il suo management. «Sono affezionato alla Roma, ci ho giocato 5 anni, ma lì il problema più grande sono Pallotta, Fienga, Baldissoni e soprattutto Baldini. Lui non appare mai ma decide sempre» spiega l'ex attaccante giallorsso.  «Quando Baldini diede le dimissioni ce l'aveva già in mente l'addio di Totti, poi lo ha fatto anche con De Rossi. Spero che la Roma possa tornare a livelli altissimi, ma con questi personaggi è difficile»

PARERE DI MERCATO
Cassano boccia anche l'idea dell'Inter di provare a prendere Lukaku. «A me Lukaku non piace, in più a 85 milioni è una follia. Io punterei su Higuain, che è ancora uno dei centravanti più forti al mondo. Visto che Higuain è un peso per la Juve, potrebbero prendere Icardi e un pò di soldi e dare Higuain all'Inter», chiarisce Fantantonio, in collegamento da Santa Margherita di Pula insieme a Maurizio Felugo, ex azzurro del Settebello e presidente della Pro Recco.
Ultimo aggiornamento: 13:42


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma