Acerbi: «Basta polemiche, ci vediamo in campo», Bakayoko lo chiama e si scusa

Domenica 14 Aprile 2019
1

Missione di pace, non una minaccia. Acerbi usa il buon senso e posta una foto di un abbraccio con Bakayoko e il messaggio «basta polemiche, ci rivedremo sul campo». Il difensore della Lazio Francesco Acerbi ieri è stato protagonista suo malgrado del convulso finale di Milan-Lazio: con Bakayoko e Kessie che al termine del match avevano mostrato la sua maglia sotto la curva rossonera a mò di trofeo.
 


Oggi il procuratore della Figc, Giuseppe Pecorare, ha chiesto la prova tv ed il sottosegretario Giorgetti aveva definito il gesto «indegno e inqualificabile».

Il calciatore milanista Tiemouè Bakayoko, protagonista con il compagno di squadra Kessie del gesto di scherno nei confronti di Acerbi dopo la gara di ieri a San Siro ha telefonato poco fa al difensore laziale. «Ho massimo rispetto per te - ha detto il francese tramite un dirigente del club che faceva da interprete -, è vero, il nostro è stato uno sfottò, ma non c'era malizia: non volevamo assolutamente offendere te e la tua squadra»

Ultimo aggiornamento: 21:34


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Portami al concerto trap». E la mamma prova a saltare

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma