Johnny Hallyday, cd postumo batte tutti record in un giorno

Venerdì 19 Ottobre 2018
Johnny Hallyday
Già con le prenotazioni era disco di platino, con le 300.000 copie andate a ruba nel primo giorno di vendite è già un record a celebrare - a meno di un anno dalla morte - l'idolo dei francesi, Johnny Hallyday, con la sua opera postuma «Mon pays c'est l'amour».

Alle 13 erano già 50.000 i dischi di «Johnny» venduti al termine di un'operazione di marketing perfettamente riuscita, con almeno 200 persone in fila nel cuore della notte per essere i primi ad avere fra le mani il prezioso reperto della carriera dell'idolo dei francesi, possibilmente nelle tre edizioni disponibili, cd semplice, cd da collezione a tiratura limitata e vinile. L'inconfondibile voce di Hallyday, fra rock e blues, ha riempito radio e tv nelle ultime 24 ore, da quando il disco è stato diffuso al pubblico.

Una commercializzazione che era stata in bilico per 2 mesi dopo la denuncia dei figli Laura Smet e David Hallyday, che chiedevano diritti ulteriori sull'eredità che il tribunale, alla fine, ha loro rifiutato. Al tg delle 20, la vedova del musicista, Laeticia, ha detto ai francesi: «il mio mondo si è fermato quando lui se n'è andato. Questo è l'album del coraggio».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lo squillo di Vasco

di Marco Molendini