Antonio Pappano confermato direttore musicale dell'Accademia di Santa Cecilia per altri 4 anni

Lunedì 22 Luglio 2019
Antonio Pappano resterà direttore musicale dell'Accademia di Santa Cecilia fino al 2023.  Pappano, che quest'anno festeggerà i suoi quindici anni all'Accademia, ha accettato l'invito dell'istituzione romana a confermare la carica di direttore musicale fino a dicembre 2023. Il rapporto tra Pappano e Roma, cominciato nel 2005, è costellato da importanti traguardi, dai riconoscimenti e premi internazionali, alle tournée nei principali templi della musica di tutto il mondo, alle prestigiose incisioni discografiche con le etichette più importanti del settore.

«Sono passati quindici anni dalla mia nomina a direttore musicale dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e prolungare il mio incarico, in un'istituzione che amo e in una città che mi ha accolto a braccia aperte, è per me un motivo di grande orgoglio», ha dichiarato Antonio Pappano. «In questa città ho molti affetti e amici e guidare quest'Orchestra, con un livello di professionalità altissimo, mi regala serenità e mi fa sentire parte di una grande famiglia. In questi anni, con l'Orchestra e con il Coro, abbiamo raggiunto importanti traguardi, siamo stati in tournée nelle sale più importanti del mondo e abbiamo inciso con i più grandi artisti del panorama internazionale. Lavoriamo seriamente ogni giorno e continueremo a farlo per offrire a noi stessi, ma soprattutto a questa città e al nostro amato pubblico, il livello artistico ed emotivo che tutti ci meritiamo». La notizia è stata comunicata a Pappano e all'Orchestra dal sovrintendente Michele dall'Ongaro proprio durante l'ultima seduta di registrazione dell'album
La trilogia Tudor di Donizetti, in corso per Warner Classics. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma