ROMA

Tre donne e una vendetta, a teatro con “Figlie di Eva”: quando l'unione fa la farsa

Mercoledì 22 Gennaio 2020 di di Gustavo Marco Cipolla

Storie di donne consapevoli che dietro a un grande uomo spesso non c’è nessuno. Donne che, quando è necessario, sanno unire le forze ed essere complici per mettersi davanti a tutti. “Figlie di Eva”, prodotto da Marioletta Bideri e in scena fino al 9 febbraio al teatro di via della Mercede, è lo spettacolo diretto da Massimiliano Vado con Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e Michela Andreozzi, autrice dei testi insieme a Vincenzo Alfieri e Grazia Giardiello, affiancate da Marco Zingaro nel ruolo di Luca Bicozzi. Elvira, la segretaria tuttofare, Vicky, povera moglie di lusso tradita, e Antonia, bellissima professoressa di Latino emigrata, anche se diverse si coalizzano contro il politico Nicola Papaleo, capace di prendere in giro il gentil sesso che però è in grado di vendicarsi.
 

 

Perché vedere chi ha potere perdere il trono alle elezioni è più eccitante che seppellirlo. Alla prima folla di vip nel foyer tra i cin cin in attesa della pepata commedia. Poltrone riservate per Giampiero Ingrassia e la sua Veronica, Eva Grimaldi e Imma Battaglia, Fausto Brizzi e Silvia Salis, Paola Tiziana Cruciani, Gaia De Laurentiis e consorte, Athina Cenci, Roberta Garzia e Federica Cifola. Flash scatenati mentre cresce la fila di volti noti: Tiziana Foschi, Alda D’Eusanio, Samuel Peron e Tania Bambaci, Pietro Genuardi, Marius Bizau, Jane Alexander, Enrico Maria Lamanna, Laura Lattuada, Daniela Poggi, Mara Santangelo, i “Gemelli comici”, Beatrice Arnera, Marco Rossetti, Fanny Cadeo, Patrizia Pellegrino e due Ladyvette. Inizia lo show, comicità e divertimento.“Figlie di Eva” è il racconto di un aspirante attore con scarsa autostima, Bicozzi, che grazie a tre fate madrine proverà a realizzare i suoi sogni. Tra gli invitati Marco Bonini, Gabriele Pignotta, Claudia Potenza, Silvia D’Amico, Serena Iansiti, Angelo Longoni con Eleonora Ivone, Piji Siciliani, Stefano Reali, Pietro Valsecchi, Stefano Magnanensi. Applausi di Pino Quartullo, Simona Marchini, Ninì Salerno, Fabiola Sciabbarrasi e Marta Zoffoli.
 

Ultimo aggiornamento: 09:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma