Milano, ricattava Zorzi, protagonista di "Riccanza": «Se non mi paghi pubblico le nostre chat intime»

Mercoledì 14 Giugno 2017
2

Arrestato un italiano di 23 anni accusato di estorsione. La vittima è Tommaso Zorzi, uno dei protagonisti di «Riccanza», un programma di MTV. L'episodio è stato denunciato dallo stesso Zorzi il 6 giugno presso la Questura. L'arresto è avvenuto in un bar di via Cadore il 7 giugno. I due si erano conosciuti in un noto locale di Milano, l'Old Fashion. L'arrestato aveva chiesto 10mila euro alla vittima minacciando di rendere nota una chat tra loro due da cui emergeva un presunto flirt.

Inizialmente il giovane aveva fornito a Zorzi il proprio Iban per effettuare il pagamento ma quando la vittima ha fatto denuncia si è deciso di organizzare un incontro tra i due per la cattura dell'estorsore. Dopo aver ricevuto la busta con 10mila euro falsi, il 23enne ha chiesto di poter andare alla toilette e contarli ma é stato arrestato per estorsione. A quanto emerso il giovane è incensurato e procaccia contratti door to door per alcune societá ma sogna di diventare ricco. Agli agenti ha raccontato di aver seguito dei corsi per diventarlo e il suo «amore» per Zorzi era in parte anche per via dell'invidia che provava per lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma