Torino, “trapano” a radiofrequenza salva gravissima bambina cardiopatica di 6 anni

Giovedì 1 Febbraio 2018
Una bimba di 6 anni, nata con una gravissima cardiopatia congenita, aorta e arteria polmonare invertite rispetto ai ventricoli cardiaci, e un polmone solo funzionante, è stata salvata al Regina Margherita di Torino. Era già stata sottoposta a tre interventi a cuore aperto. I cardiologi hanno riaperto l'arteria occlusa, partendo dall'inguine e usando una sorta di trapano con energia a radiofrequenza. Il passaggio aperto è stato poi dilatato con materiali usati per riparare le coronarie degli adulti. Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio, 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA