Anziani, rischio cadute: rasserenare la persona e farla alzare solo in assenza di dolori

Getty Images
1 Minuto di Lettura
Giovedì 8 Luglio 2021, 06:00 - Ultimo aggiornamento: 15 Luglio, 09:57

Quando ci si trova a dover aiutare un anziano ad alzarsi da terra, la cosa più importante è mantenere la calma. La stessa persona caduta potrebbe essere spaventata e agitata. Prima di tutto è necessario tranquillizzarla, invitarla a respirare lentamente e rassicurala. Se l’anziano è cosciente si può contare sulla sua cooperazione per comprendere la natura e l’entità del dolore. Va tenuto presente che potrebbe non essere del tutto consapevole. Controllare se ci sono emorragie, ferite, abrasioni, lividi o gonfiori. Se viene avvertito un grande dolore, specialmente al collo, alla testa o alla schiena, tentare una procedura può essere rischioso. Se così fosse, il consiglio è mettere la persona in comodità, magari coprendola se fa freddo, e chiamare un’ambulanza. Se, al contrario, la situazione non appare grave, si può provare a sollevarla, ma solo se si è certi di esserne in grado. Va messo in sicurezza lo spazio attorno. Quindi, si possono prendere due sedie abbastanza pesanti e possibilmente dotate di feltrini antiscivolo e metterle una vicino alla testa e una vicino ai piedi. A quel punto si può provare a far mettere lentamente in ginocchio la persona appoggiandosi poi a voi e alla sedia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA