Marcello Vento, Al Planet un concerto per ricordare il magico “batteraio” dell'Albero Motore

Giovedì 14 Febbraio 2019
Marcello Vento
Un concerto dedicato al magico “batteraio” dell’Albero Motore e del Canzoniere del Lazio, solo per citare le band a noi più vicine, un musicista che ha sempre giocato con le emozioni della vita, le sue e quelle degli altri intorno a lui.
Domenica 17 febbraio, al Planet live Club  (via del Commercio, 36, inizio concerto ore 21) per il sesto anno consecutivo verrà ricordato Marcello Vento, il musicista scomparso nel febbraio del 2013.
«Ma solo fisicamente -commenta Guido Bellachioma, organizzatore del live, insieme a Jenny Sorrenti del live, e direttore della rivista Prog-. Il suo spirito ancora ci accompagna sulle rotte della nostra musica e della nostra vita. In questo 2019 festeggiamo il suo compleanno (16 gennaio 1949) un po’ dopo del solito per qualche problema tecnico, ma sempre con un concerto a ingresso libero, dove tutti gli artisti partecipano gratuitamente». 
Sul palco del Planet ci saranno Jenny Sorrenti e i suoi Saint Just (ore 22,30); Alessandro Lepore (ore 21), un cantautore di grande qualità; La grazia obliqua (band Dark Wave, Neo Folk, Post Punk e Synth Pop, che recentemente sta ottenendo buoni consensi di pubblico e critica) ore 22 e la Bludeepa (band in chiaroscuro dalle grandi capacità emozionali), ore 21,30. Info  tel. 06/5747826.


(Una foto degli anni '70 della band romana Albero Motore)

PARLA JENNY SORRENTI
«Marcello -commenta Jenny Sorrenti- ha fatto parte di due mie precedenti formazioni: una acustica, quando cantavo e componevo musica folk medievale e celtica con i musicisti Piero Viti e Vincenzo Zenobio e l'altra, la precedente formazione Saint Just. A distanza di 6 anni dalla scomparsa di Marcello -continua la Sorrenti- ho riformato la band (in realtà già da un paio di anni ormai) con musicisti tutti napoletani; Giuseppe Spinelli alla chitarra Dario Spinelli al basso Davide Ferrante alla batteria Paolo Sessa alle tastiere. La storia continuerà in futuro oltre  che con i Saint Just anche con un mio progetto solista  come JENNY SORRENTI e con un progetto molto interessante  per ora solo" live" che sto portando avanti con il musicista Tullio Angelini dedicato a " NICO" la cantante dei velvet underground».


(Jenny Sorrenti, foto Ismaele)

Come già detto in precedenza, alla serata in ricordo di Marcello Vento al Planet parteciperanno anche altri musicisti: «Insieme a Guido Bellachioma -prosegue la Sorrenti- abbiamo scelto tre gruppi davvero bravi...i Bludeepa giovani ma con un percorso musicale chiaro e determinato, i Grazia Obliqua anche loro interessanti nel loro discorso. Con loro ci siamo già molte volte incontrati sul palco. Valerio Michetti poi,  è un bravissimo batterista oltre che amico. Di Alessandro Lepore, invece, mi piacciono i brani: è un cantautore di qualità  e suona molto bene la chitarra».

(Alessandro Lepore)

  Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 13:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La scuola dove la geometria si insegna giocando a carte

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma