ROMA

Roma, Raggi accetta le dimissioni del comandante dei vigili Napoli. In arrivo Gerometta

Martedì 1 Dicembre 2020
2
Roma, Raggi accetta le dimissioni del comandante dei vigili Napoli. In arrivo Gerometta

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha accolto le dimissioni di Stefano Napoli dal ruolo di comandante ad interim della polizia Locale di Roma Capitale. Già domani la sindaca dovrebbe procedere all'assegnazione del nuovo incarico, sempre ad interim, al generale Paolo Gerometta, precedentemente a capo del dipartimento risorse umane del corpo di Polizia Locale. 

Un nuovo scossone per il corpo di piazza della Consolazione, dopo l'addio (per sopraggiunti limiti di età) di Antonio Di Maggio. Napoli ha consegnato il suo addio alla sindaca, con una lettera di tre pagine. «Ho constatato con rammarico la mortificante assenza del benché minimo cenno da parte sua di vicinanza alla mia persona e al mio ruolo».

 

 

Da un lato, il comandante sconta soprattutto l'inchiesta della trasmissione Report (e gli effetti da essa provocati), che ha messo alla berlina gli agenti capitolini, accusandoli - tra l'altro - di conflitti di interessi sui permessi per le riprese cinematografiche, di controlli tardivi e selettivi nei locali in centro e di rapporti con la criminalità da parte di tre caschi bianchi; dall'altro, poi, c'è stato proprio l'audio (non si capisce ancora chi l'ha registrato) di due vigili che hanno un rapporto sessuale mentre sono in servizio.

 

Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre, 00:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA