Lazio, duemila persone a piazza della Libertà per i 122 anni del club. Tifoso perde tre dita per un petardo

Lazio, duemila persone a piazza della Libertà per i 122 anni del club. Tifoso perde tre dita per un petardo
2 Minuti di Lettura
Domenica 9 Gennaio 2022, 13:39 - Ultimo aggiornamento: 14:32

Puntuali come ogni mezzanotte del 9 gennaio i tifosi della Lazio si sono ritrovati in piazza della Libertà per festeggiare il compleanno della società biancocelste. Un secondo capodanno per i laziali che anche quest'anno, nonostante la pandemia, hanno affollato la piazza dove il club è stato fondato il 9 gennaio del 1900. La Lazio allo scoccare della mezzanotte ha compiuto 122 anni e duemila tifosi hanno festeggiato la ricorrenza  tra cori, bandiere, fumogeni e fuochi d’artificio. 

 

Sul sito ufficiale del club, è arrivato anche il messaggio d’auguri del presidente Claudio Lotito: «La Lazio compie 122 anni. Una società gloriosa, capace di attraversare ben oltre un secolo di storia italiana incarnando sempre altissimi valori civili morali e sportivi, affermando rispetto e dignità umana oltre ogni discriminazione». Sui social la società ha salutato la ricorrenza con un video che ripercorre tutti i trionfi biancocelesti. 

Inter-Lazio, è Milinkovic l'arma in più di Sarri

Non solo scene di festa ieri sera in piazza della Libertà, poco dopo mezzanotte il numero unico per le emergenze è stato raggiunto da diverse chiamate per un uomo rimasto ferito a seguito dell'esplosione di un petardo. Sul posto sono giunte pattuglie del I distretto Trevi della Polizia di Stato e un'ambulanza che ha soccorso il 54enne. Secondo quanto si apprende il petardo sarebbe esploso in mano al tifoso, provocando ferite alla mano. L'uomo, secondo quanto si apprende, avrebbe perso tre dita

© RIPRODUZIONE RISERVATA