Roma Tre, il 24 maggio l'elezione del nuovo rettore: resterà in carica fino al 2027

Roma Tre, il 24 maggio l'elezione del nuovo rettore: resterà in carica fino al 2027
2 Minuti di Lettura
Lunedì 23 Maggio 2022, 16:27 - Ultimo aggiornamento: 18:30

Domani, martedì 24 maggio, si vota per l’elezione del nuovo rettore all’Università Roma Tre. Dalle ore 9 alle ore 17 le votazioni si svolgeranno in modalità elettronica presso le sedi dell’Ateneo e con la possibilità di esprimere il voto anche a distanza, mediante l’utilizzo della piattaforma adottata dall’Ateneo.

Massimiliano Fiorucci, 54 anni, presidente dei pedagogisti italiani e direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione, è favorito nella sfida. 

Il nuovo rettore ricoprirà il ruolo fino al 2027. Le elezioni sono state indette dopo le dimissioni anticipate di Luca Pietromarchi, comunicate al ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa in data 24 marzo, per motivi di salute.

Sono chiamati alle urne i 760 docenti di ruolo, i 172 ricercatori, i 695 dipendenti del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario e 108 studenti in rappresentanza dei circa 35mila studenti dell’Ateneo.

Nella prima votazione è eletto il candidato che abbia ottenuto la maggioranza assoluta degli aventi diritto.

L’eventuale seconda votazione avrà luogo il 31 maggio 2022, dalle ore 9 alle ore 17. Nella seconda votazione risulta eletto il candidato che abbia ottenuto la maggioranza assoluta dei votanti. L’eventuale terzo turno di ballottaggio è previsto per il 7 giugno. Il secondo candidato è Giovanni Caudo, 58 anni, docente di Urbanistica, consigliere comunale di Roma.

Grazie al voto elettronico si saprà nel pomeriggio di domani l’esito della prima votazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA