RAGGI

Roma, sgomberato a Testaccio un negozio abusivo da 70 anni

Venerdì 23 Agosto 2019
1
Abusivi da quasi 70 anni. La polizia locale di Roma Capitale ha sgomberato un'attività commerciale che utilizzava abusivamente, dal 1950, un immobile in un'area di proprietà comunale a Testaccio, dove aveva anche realizzato opere e manufatti abusivi. Un danno per le casse del Campidoglio di 650 mila euro. «La prima ordinanza per il recupero dell'area era del 1989 - spiega la sindaca Virginia Raggi - ma finalmente, dopo quasi 70 anni, l'Amministrazione è tornata in possesso dell'area e dell'immobile utilizzati abusivamente nel pieno centro storico di Roma, la cui riqualificazione passa anche attraverso iniziative di questo tipo. I soldi che in 70 anni di morosità sono stati sottratti alle casse capitoline sono stati sottratti a tutti i cittadini onesti, a opere e servizi utili alla nostra comunità. Grazie all'assessora al Patrimonio e alle politiche abitative Rosalba Castiglione, agli agenti del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale che hanno eseguito lo sgombero e a tutti coloro che, a vario titolo, lavorano ogni giorno, con responsabilità e passione, per il ripristino della legalità a Roma». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma