Roma, botte e minacce al propretario del market: magrebino ruba 5 birre

Sabato 1 Agosto 2020

Cinque bottiglie di birra. Era questo l'obiettivo di un magrebino che entrato in un minimarket, ha aggredito il proprietario e commesso il furto. A intervenire, la polizia che ha arrestato l'uomo con l'accusa di rapina aggravata. L'episodio in via San Giovanni in Laterano. Il 38 enne ha colpito il titolare con pugni sul collo, al volto e alla nuca. 

LEGGI ANCHE Roma, fanno saltare il bancomat e fuggono con i soldi: paura a Tor Sapienza

Ha, quindi, spaccato il vetro del frigorifero, preso una bottiglia e, dopo averla rotta, con un coccio tagliente ha minacciato la vittima. A questo punto, ha rubato le cinque bottiglie e, come se nulla fosse, si è allontanato dal negozio. Ad intervenire la polizia del commissariato Celio, agevolata dal racconto di alcuni testimoni. Una volta rintracciato, l'uomo ha provato a divincolarsi, ma è stato bloccato e arrestato
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA