Roma, rapine in serie con la stessa t-shirt: bandito tradito dal look

Giovedì 8 Agosto 2019

Una t-shirt inconfondibile con quel segno zodiacale: l'aveva indossata in entrambe le rapine e la sua immagine era chiara e precisa sulle immagini delle telecamere. E' stato così che gli investigatori del commissariato Casilino sono arrivati al ladro seriale, romano, di 29 anni. Ha commesso tre rapine: due nel mese di giugno, a distanza di 3 giorni l'una dall'altra, e l'ultima ieri pomeriggio. L'uomo aveva preso di mira due negozi di via Carlo Santarelli in zona Giardinetti, Tor Vergata.

LEGGI ANCHE Roma, calci e pugni per rubare catenina d’oro a coetaneo, arrestati baby rapinatori

Identico il modus operandi: travisato ed armato di coltello entrava negli esercizi commerciali e, dopo aver minacciato la vittima, si faceva consegnare il denaro. Già dopo le due prime rapine, grazie anche alle immagini di videosorveglianza, gli investigatori del Casilino avevano avviato le indagini nei confronti dell'uomo; ieri, l'epilogo. Alla notizia dell'ennesima rapina, la Squadra investigativa del commissariato si è infatti recata presso l'esercizio commerciale e, accertata la fuga del rapinatore, che si era disfatto del coltello in un cassonetto, si è appostata sotto la sua abitazione.

Poco dopo, malgrado quest'ultimo avesse pensato di cambiarsi d'abito, gli investigatori lo hanno riconosciuto e bloccato. Sequestrate le sue scarpe, corrispondenti a quelle indossate durante le rapine di giugno, la t-shirt con la stampa di un segno zodiacale che l'uomo aveva indosso in una delle rapine e il coltello utilizzato in entrambi i furti. I capi d'abbigliamento indossati durante l'ultima rapina sono stati inoltre ritrovati all'interno di un parco durante una perlustrazione. Accompagnato negli uffici di Polizia, l'uomo è stato arrestato per rapina aggravata. Dopo la convalida di oggi è stato sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma