ROMA

Roma, rapina farmacia e fugge con il monopattino elettrico, arrestato

Lunedì 11 Maggio 2020
Roma Lui non ha aspettato gli incentivi ministeriali sui monopattini. Lui, il rapinatore arrestato ieri, aveva già scelto la mobilità dolce per le sue razzie. Armato di un taglierino ha rapinato una farmacia, in piazzale Enrico Dunant, nel quartiere Gianicolense , con il volto coperto da mascherina chirurgica, poi è scappato con un monopattino elettrico. L'uomo è stato arrestato ieri dalla polizia ed è sospettato di essere l'autore di altri colpi avvenuti a danni di farmacie. Gli agenti delle Volanti e del commissariato Trastevere sono intervenuti dopo la diramazione di una nota radio di rapina. Arrivati sul posto, il farmacista ha riferito che pochi attimi prima il rapinatore aveva portato via dalla cassa 185 euro per poi fuggire verso circonvallazione Gianicolense. Dalle descrizioni del rapinatore fornite dal farmacista e dopo aver visionato le telecamere di sicurezza, gli investigatori hanno riscontrato che alcuni dettagli erano simili alle descrizioni già fornite di un uomo che aveva rapinato altre farmacie della zona nei giorni precedenti. 

Roma, ladro con mascherina e taglierino: un'altra farmacia rapinata

Immediatamente i poliziotti si sono messi alla ricerca del fuggitivo e, all'altezza di via Federico Rosazza, non distante dal luogo della rapina, hanno incrociato un uomo a bordo di un monopattino elettrico nero corrispondente alle descrizioni fornite dal farmacista. All'alt della polizia l'uomo, con una manovra repentina, ha tentato di scappare dirigendosi in direzione di piazza Ippolito Nievo dove però è stato prontamente bloccato dagli agenti con non poca fatica.

Bonus bicicletta e monopattino fino a 500 euro: ecco come chiederlo e chi può farlo

Il 47enne romano aveva nella tasca interna della giacca banconote di vario taglio per un totale di 185 euro, pari all'importo portato via al farmacista di piazzale Enrico Dunant. Le sue caratteristiche somatiche e l'abbigliamento sono risultati, inoltre, corrispondenti a quelli del responsabile di altre rapine avvenute a Marconi e all'Aventino, ai danni di alcune farmacie in via Avicenna, in piazza della Radio ed in viale Aventino al termine delle quali il rapinatore era fuggito con lo stesso monopattino elettrico sul quale è stato intercettato.
Ultimo aggiornamento: 25 Maggio, 19:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani