Roma, caos al IV Municipio, M5S sfiducia la presidente grillina Della Casa: «Evidente incapacità». La replica: «Continuo a lavorare per il territorio»

Venerdì 24 Aprile 2020
1

Caos al Municipio IV targato cinque stelle. Dal gruppo di maggioranza pentastellato è fioccata la sfiducia all'unanimità per la mini-sindaca Roberta Della Casa. I consiglieri puntano il dito sulla «evidente incapacità della giunta».

Coronavirus Roma, bus e metro: parte la Fase 2. Contapersone e più preferenziali

In mattinata il gruppo del M5S ha presentato all'unanimità una mozione di sfiducia alla presidente Cinque Stelle Roberta Della Casa. Duro l'atto di accusa messo nero su bianco nella richiesta di sfiducia. Dopo aver sottolineato come sia «evidente l'incapacità della giunta di proporre progetti condivisi e condivisibili con la propria maggioranza», i consiglieri puntano il dito sulla gestione dell'emergenza Coronavirus ritenuta «visibilmente inadeguata nelle modalità e negli indirizzi» visto che la popolazione del IV Municipio è stata «fortemente provata in ambito sociale, sanitario ed economico».

Coronavirus, a Roma solo 2.200 dipendenti su 11mila sono al lavoro fisicamente negli uffici del Comune
Roma, isole pedonali e vie a 30 all'ora, il piano dal Centro al litorale

Nel mirino soprattutto la scelta in questo momento di destinare risorse pari a 129mila e 900 euro su eventi culturali anche virtuali, di cui 90 mila euro da svolgersi presso Villa Farinacci entro il 2020, considerata «inopportuna» dal Gruppo Cinque Stelle rispetto alla «fase critica che stiamo vivendo e rispetto ad una realtà territoriale che ha un tasso di povertà molto alto». Un territorio quello del Municipio IV che spazia da Tiburtino III a San Basilio. Nei prossimi giorni dovrebbe essere quindi calendarizzato il Consilio per il voto in aula a meno che la presidente Della Casa riesca a ricomporre la frattura con il suo gruppo. «In queste ore in cui si sta parlando di una mozione di sfiducia, garantisco che fino all'ultimo giorno lavoreremo con impegno e anche dopo, grazie al Comune di Roma, l'azione del M5s sul municipio non avrà fine», spiega Della Casa. «La maggioranza municipale in queste ore farà cadere il Municipio ma vi garantisco che la nostra azione proseguirà con lo stesso impegno di sempre fino alle elezioni amministrative del 2021. I cittadini meritano risposte e personalmente credo di averle date con i fatti».

 

Ultimo aggiornamento: 16:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA