COVID

Roma, folla in strada: la polizia chiude via del Corso e le zone della movida Raggi: «Rispettare regole, non vanifichiamo sforzi»

Sabato 6 Febbraio 2021
2
Roma, folla in strada: la polizia chiude via del Corso e le zone della movida Raggi: «Rispettare regole, non vanifichiamo sforzi»

Il primo fine settimana da zona gialla ha fatto il pienone di gente. Il centro storico è stato preso d'assalto con scene di folla e assembramenti a via del Corso e Tridente. La polizia locale sta effettuando chiusure a soffietto su vari punti di via del Corso per far defluire le persone. Si tratta di chiusure temporanee "stop & go" effettuate in vari punti della strada tra cui largo Goldoni. Folla anche in altre zone della movida della Capitale. La polizia locale ha fatto scattare chiusure e isolamenti temporanei per far defluire le persone. Chiusure a soffietto nelle piazze principali di San Lorenzo e a piazza Bologna per sciogliere affollamenti. Nell'area del Tridente, oltre via del Corso anche via Sistina, Trinità de Monti e nelle aree intorno piazza Navona.

 

Roma, folla e assembramenti a San Lorenzo: chiusa piazza della movida

Zona gialla, assembramenti nelle città. «Doppia mascherina per affrontare la folla»

L'appello della Raggi

«Invito tutti al rispetto delle regole: indossiamo la mascherina e manteniamo il distanziamento previsto. Ricordiamoci che l'emergenza non è finita, continuiamo ad essere responsabili così come abbiamo fatto finora. Non vanifichiamo gli sforzi fatti. #NonAbbassiamoLaGuardia». Così su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi nel giorno in cui tanti romani, complice il bel tempo si sono riversati fuori casa, tra parchi, lungomare e ristoranti.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio, 08:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA