Esplosione a Rocca di Papa, attesi in 5mila per l'addio al sindaco eroe

Giovedì 27 Giugno 2019 di Chiara Rai
1
 Emanuele Crestini

Rocca di Papa si ferma oggi oggi per i funerali di Emanuele Crestini, il “sindaco eroe” morto insieme al suo delegato Vincenzo Eleuteri per l'esplosione causata da una fuga di gas provocata dalla rottura di una tubazione durante dei carotaggi nel sottosuolo del centro storico lo scorso 10 giugno.

Rocca di Papa, «Tanti auguri mio eroe»: il commovente post della fidanzata del sindaco Crestini
Sindaco eroe, giovedì i funerali di Emanuele Crestini al parco della Pompa: «Così come avrebbe voluto lui»

 

 
 
 

Oltre cinquemila persone sono attese per le esequie che verranno celebrate alle 16,30 nel parco La Pompa nella zona dei Campi di Annibale. Circa cento volontari della protezione civile regionale hanno montato una grossa tensostruttura sulla pista di hockey che è stata rimessa a nuovo. Da indiscrezioni, sembrerebbe prevista la partecipazione del coro del Vaticano e di alte cariche dello Stato oltre alla stragrande maggioranza dei sindaci del Lazio.

Rocca di Papa, l'addio a una vittima dell'esplosione: «La città piange un eroe»

Intanto l’amico di famiglia del sindaco, Augusto Basili ha messo a punto gli ultimi preparativi: «La salma di Emanuele – fa sapere – arriverà intorno alle 9 scortata dai corazzieri dei carabinieri in alta uniforme e con la corona del presidente della Repubblica. Raggiungerà la camera ardente allestita nel duomo centrale della città. Dopodiché sarà portata al parco pubblico, su un altare ben visibile a tutti». Per garantire una viabilità scorrevole è stato potenziato il servizio straordinario di navette Schiaffini sul territorio comunale. Gli ingressi al parco saranno quattro più uno riservato alle autorità con un parcheggio interno ed è stato anche allestito un ponte in legno che permetterà il passaggio del feretro. In piazza della repubblica sono state affisse due grosse foto di Crestini ed Eleuteri con le bandiere dell’Italia e di Rocca di Papa. Ironia della sorte uno dei manifesti che annunciano le esequie è stato affisso accanto all’avviso di inizio dei maledetti lavori di ispezione geologica alle cavità naturali da cui è generata la tragedia.
 

Ultimo aggiornamento: 15:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua