Papilloma virus, a Villa Mafalda un centro di prevenzione: i ricavi alla ricerca sui tumori femminili

Martedì 26 Novembre 2019
Papilloma virus, a Villa Mafalda un centro di prevenzione: i ricavi alla ricerca contro i tumori femminili

La Casa di Cura Privata Villa Mafalda presenta il Centro multidisciplinare per la prevenzione, la diagnosi e la cura del papilloma virus (HPV), il primo centro privato di Roma, i cui ricavi andranno in parte a supportare Komen Italia nella lotta ai tumori femminili. Il Centro ha l'obiettivo di offrire un percorso di prevenzione, diagnosi e trattamento dell’HPV, con particolare attenzione al tema dell'informazione. Secondo le ultime stime dell'Istituto Superiore di Sanità, fino all'80% delle donne si infetta nel corso della vita con un ceppo di papilloma virus ma pochi sanno che questo virus colpisce anche gli uomini.

La Casa di Cura Privata Villa Mafalda ha costituito un'equipe medica multidisciplinare qualificata, coordinata dal Prof. Massimo Giovannini, specialista in Ostetricia e Ginecologia, già direttore del Dipartimento di Ginecologia ASL ROMA 2 e Primario degli ospedali Sandro Pertini e Sant’Eugenio di Roma, per fornire un servizio altamente professionale e completo, sia per gli uomini che per le donne.

«Il Centro HPV di Villa Mafalda – dichiara il Prof. Giovannini - offre ai pazienti risposte precise in merito a questo virus, in grado di infettare diverse aree del corpo. I ceppi più aggressivi provocano diversi tumori, non solo ginecologici, ma anche neoplasie "virus correlate". La buona notizia è che il Centro HPV si occuperà di prevenzione, attraverso la vaccinazione e l’informazione sui rischi che il virus HPV può generare, sfatando il luogo comune secondo cui queste infezioni riguarderebbero solamente le donne. Questo tipo di campagne di informazione percorrono la via della prevenzione permettendoci così di intervenire in vantaggio sulla malattia».

Ogni anno il Centro HPV della casa di Cura Privata Villa Mafalda devolverà parte proprio fatturato a Komen Italia, organizzazione di volontariato impegnata da oltre vent'anni nella lotta ai tumori femminili. Promotrice della Race for the Cure, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno, e di tante altre iniziative, Komen destinerà il contributo della Casa di Cura Privata Villa Mafalda al finanziamento di progetti e attività di sensibilizzazione e prevenzione per la lotta ai carcinomi femminili.

«Ci impegneremo affinché questo sia solo il primo passo di un lungo percorso che Villa Mafalda, insieme ai propri Medici, ha intenzione di intraprendere per dare il proprio contributo alla divulgazione dell’importanza della prevenzione nella lotta ai tumori», dichiara il Prof. Paolo Barillari, chirurgo generale e Presidente della Casa di Cura Villa Mafalda.

Il Centro verrà presentato in un convegno che si terrà a Roma il 3 dicembre presso Palazzo Merulana – Fondazione Elena e Claudio Cerasi, e durante il quale interverranno: Prof. Paolo Barillari, chirurgo generale e Presidente della Casa di Cura Villa Mafalda; Prof. Massimo Giovannini, Ginecologo e Responsabile del Centro HPV della Casa di Cura Villa Mafalda; Dott.ssa Stefania Iannazzo, Dirigente Medico del Ministero della Salute; Dott. Stefano Cuzzilla, Presidente di Federmanager; Sig.ra Rossana Banfi - Madrina Komen; Prof. Riccardo Masetti, Presidente Komen Italia; prof. Ermanno Greco, direttore del centro di medicina della Riproduzione di Villa Mafalda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma