Risultava nullatenente ma aveva un patrimonio di un milione: sequestrati casa, auto e guadagni illeciti

Venerdì 11 Gennaio 2019
1
Risultava “nullatenente”, in realtà aveva accumulato un patrimonio da un milione di euro grazie al traffico di cocaina. L'uomo, un 47enne di Anzio, è stato individuato grazie alle indagini della Divisione Anticrimine e del Commissariato di Anzio e per il suo patrimonio è stato richiesto il sequestro ai sensi della normativa antimafia. 
 
P.R. era stato arrestato il 26 ottobre scorso perché trovato in possesso di 350 grammi circa di cocaina, oltre a numerose attrezzature per l’attività di spaccio. Le indagini patrimoniali hanno poi rivelato l’ingente patrimonio accumulato,  ritenuto frutto di traffici illeciti. Fatto stas che c'era una totale sproporzione tra i redditi dichiarati e i beni posseduti. Tra i beni confiscati, una casa ad Anzio, un veicolo e disponibilità finanziarie per oltre 700 mila euro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Al concerto di Sfera Ebbasta con mamma, biglietti gratis per i genitori

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma