Roma, Montesacro. Murales di Harry Greb dedicato a Rino Gaetano: «...arroganza del potere: nun te reggae più».

Martedì 2 Giugno 2020
Un murales dedicato a Rino Gaetano con scritto: «Razzismo, povertà, falsi miti, influencer, trapper, politici, banchieri, arroganza del potere: nun te reggae più». Oggi ricorre l'anniversario della morte dell'artista avvenuta il 2 giugno del 1981. Il murales è stato realizzato dallo street artist Harry Greb, che nei giorni scorsi ha dedicato alcune sue opere allo Spallanzani per l'emergenza Covid e alla morte di George Floyd. L'opera si trova a via Maiella, nel quartiere romano di Montesacro. «Sono passati 39 anni dalla scomparsa di Rino Gaetano - spiega l'artista - è un modo per ricordarlo anche dopo tanti anni. Uno dei più originali cantautori italiani che con la sua sagacia e ironia oggi è più che mai d'attualità. E' ritratto nella sua amata Montesacro dove per anni è stato omaggiato con un concerto in piazza Sempione dove si trova il murale. Nel testo si nota la strofa di una sua famosa canzone riadattata ai giorni nostri».  Ultimo aggiornamento: 14:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA