Roma, messaggio con foto all'amica: «Mi ucciderò qui». Trovato morto operatore del 118, aveva 37 anni

Roma, messaggio con foto all'amica: «Mi ucciderò qui». Trovato morto operatore del 118, aveva 37 anni
2 Minuti di Lettura
Sabato 9 Gennaio 2021, 09:30

Tragedia poco prima della mezzanotte nella zona di via Appia Antica, a Genzano. Intorno alle 24 il quartiere è stato svegliato dal suono delle sirene dei carabinieri, 118 e pompieri. Un uomo di 37 anni, E.D.M., operatore sanitario del 118 presso la postazione di Pomezia, si è tolto la vita nel garage seminterrato della sua villetta. Era originario di Acilia, ma viveva ai Castelli Romani da alcuni anni per via del lavoro vicino casa.

 

Cosenza, suicida il responsabile delle vaccinazioni anti Covid. Si è buttato dal balcone di casa

A trovarlo priva di vita impiccato ad una trave del seminterrato con una grossa corda sono stati i carabinieri di Genzano e i vigili del fuoco di Velletri, accorsi sul posto, chiamati da una amica dell'uomo a cui aveva manifestato propositi suicidi. La vittima le aveva mandato in un messaggio sul telefonino la foto del luogo dove aveva deciso di togliersi la vita. Sembra ci siano alla base del gesto estremo motivi personali passionali. La salma del 37enne in nottata è stata affidata alla famiglia: lascia i genitori, l'ex moglie e una figlia piccola, cordoglio e incredulità tra i suoi colleghi.

Covid Abruzzo, morto infermiere dell'ospedale di Ortona: si era contagiato durante il turno

Covid ad Aprilia, dimesso muore poche ore dopo a casa: denuncia della famiglia, indaga la procura

Covid, morto Enzo Nannetti detto Spigoletta: il gestore dello stabilimento “Bungalow” di Ostia aveva 70 anni

© RIPRODUZIONE RISERVATA