Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cosenza, suicida il responsabile delle vaccinazioni anti Covid. Si è buttato dal balcone di casa

Cosenza choc, suicida il responsabile delle vaccinazioni anti Covid. Si è buttato dal balcone di casa
1 Minuto di Lettura
Venerdì 8 Gennaio 2021, 10:33 - Ultimo aggiornamento: 19:17

Il responsabile della vaccinazione anti coronavirus sul personale ospedaliero a Cosenza, Lucio Marrocco, si è suicidato ieri sera intorno alle 22 lanciandosi dal balcone della casa in cui viveva con la famiglia. Un vero choc per la città calabrese e per l'ospedale, dove il medico si stava occupando dei vaccini anti Covid a colleghi, infermieri e operatori sanitari.

Vaccino, il piano in 4 fasi: il calendario da gennaio a dicembre, ecco come aderire e prenotare

Marrocco, sposato con una collega medico, aveva 56 anni ed era direttore dell'Unità operativa complessa prevenzione e protezione ambientale dell'Azienda ospedaliera di Cosenza che nei giorni scorsi aveva organizzato le fasi della campagna di vaccinazione contro il Covid-19 negli ospedali di Cosenza e Rogliano. Stando a quanto scrivono i media locali, da qualche tempo soffriva di depressione, peggiorata negli ultimi mesi di pandemia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA