Roma, mascherine all'aperto da domani in 22 strade: ecco dove, da Prati a via del Corso. Multe salatissime

Roma, mascherine all'aperto da domani in 22 strade: ecco dove, da Prati a via del Corso. Multe salatissime
di Flaminia Savelli
3 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Dicembre 2021, 10:04 - Ultimo aggiornamento: 11:13

Contagi in aumento con la paura che la variante Omicron dilaghi e proprio a ridosso dello shopping natalizio. Così il centro della Capitale si blinda: il neo sindaco Roberto, in accordo con il Prefetto, Matteo Piantedosi, e l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, ha già firmato l'ordinanza con cui da domani alle 10 del mattino (sabato 4 dicembre) in alcune strade del Centro scatterà l'obbligo per la mascherina all'aperto. Un obbligo che sarà valido fino alla mezzanotte del prossimo 31 dicembre. A più riprese infatti, medici e virologi hanno ribadito l'importanza dell'uso delle mascherine per contenere il contagio che nel Lazio è in costante ripresa ormai dallo scorso novembre. Così dopo Fiumicino e Albano, i due comuni alle porte della città che hanno anticipato l'ordinanza dell'obbligo anche all'aperto da domenica, ora scatta anche nella Capitale.

Super Green Pass, come saranno i controlli: agenti sui bus, vigili e finanzieri nei ristoranti

Primo e secondo municipio, la mappa

La mappa delle strade più affollate, e quindi più a rischio, sono state individuate dalla Questura di Roma. Nell'elenco sono inclusi pure tutti i luoghi in cui non è possibile garantire il distanziamento interpersonale. Quindi: via del Corso, via di Ripetta, via del Babuino, piazza di San Lorenzo in Lucina, piazza del Parlamento, piazza San Silvestro, largo Chigi, largo Carlo Goldoni, piazza di Spagna, piazza del Popolo, via della Croce, via dei Condotti, via Borgognona e via Frattina. Cambiando zona e arrivando a Prati, l’obbligo della mascherina scatterà in via Marcantonio Colonna, via Fabio Massimo, via Cola di Rienzo, piazza Cola di Rienzo, via Ottaviano, viale Giulio Cesare e via Candia. Non solo il Tridente e il quartiere Prati. Nell'ordinanza si precisa infatti: "Tenuto conto dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 22 giugno 2021, l’obbligo all’uso della mascherina va applicato in modo rigoroso in tutte le zone dove si possono verificare assembramenti e affollamenti (altre vie dello shopping, luoghi di aggregazione, mercati, mercatini natalizi, fiere di vario genere, esposizioni e qualsiasi altro evento organizzato per le festività natalizie all’aperto) dove, in accordo con il Prefetto e i vertici delle Forze dell’Ordine, verranno rafforzati i controlli".

 

Le multe

Reclutati per  il piano "Natale sicuro", saranno gli agenti della polizia Locale ad accertare che venga rispettato il nuovo regolamento. La violazione delle disposizione prevede la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 400 a 1000 euro. Sono esclusi dalla nuova direttiva sanitaria i bambini sotto i 6 anni, le persone con disabilità e quelle impegnate in attività sportiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA