LUCA SACCHI

Omicidio Sacchi, Del Grosso in aula: «Non volevo sparare e non volevo uccidere Luca»

Martedì 7 Luglio 2020

«Non volevo sparare e non volevo uccidere Luca». Lo ha detto Valerio Del Grosso, accusato in concorso con Paolo Pirino dell'omicidio di Luca Sacchi, avvenuto il 23 ottobre scorso a Roma testa davanti a un pub nella zona di Colli Albani. «Dopo quanto accaduto non volevo scappare - ha detto rendendo dichiarazioni spontanee al processo che si sta svolgendo a porte chiuse davanti alla Prima corte d'Assise - Sono andato a dormire nell'hotel dove andavo qualche volta quando volevo stare da solo». «Non ho preso soldi, nello zaino non c'erano soldi» ha concluso facendo riferimento alla vicenda della trattativa per l'acquisto di droga.

Luca Sacchi, la mamma a "La Vita in Diretta": «Anastasia è sparita. E io non ho più un figlio»
Luca Sacchi, l'amico Princi condannato a 4 anni. Il papà della vittima: «Mi aspettavo di più»

Le fasi immediatamente precedenti all'omicidio di Luca Sacchi - avvenuto all'Appio Latino nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso -  incluse quelle dell'aggressione al giovane, sono state ricostruite stamattina in aula nel corso del processo in Corte d'assise. A deporre, davanti al giudice, sono stati gli amici del fratello minore di Sacchi. Il gruppo, composto da diversi minorenni, infatti, si era dato appuntamento per passare la serata in un pub, nello stesso posto dove di lì a poco la compravendita di droga si sarebbe trasformata prima in rapina, poi omicidio.

La dash cam, la telecamera della Fiat Panda di uno dei giovani, ha registrato le immagini della zona in cui si vede, oltre a Sacchi, anche la fidanzata Anastasiya. La telecamera, tuttavia, a un certo punto si spegne, perchè la macchina non era in moto. Accade proprio pochi minuti prima dell'arrivo di Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, accusati dell'omicidio.

Due ragazzi, nel corso della deposizione, avrebbero raccontato anche di Anastasiya: uno dei due ha detto di averla vista colpita da una bastonata, l'altro non ricordava questo particolare.

Ultimo aggiornamento: 17:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA