Incidente a Corso Francia, la sorella dell’investitore: «Chi accusa deve vergognarsi»

Domenica 22 Dicembre 2019
8
Incidente a Corso Francia, la sorella di Genovese: «Chi accusa deve vergognarsi»

Scrive (su Instragram) Emma Genovese, sorella di Pietro, il ragazzo che ha ucciso Gaia e Camilla a Corso Francia a Roma. «Vorrei dire una cosa, non lo dico perché è mio fratello ma lo direi per chiunque, tutta la gente che sta dando la colpa a lui dovrebbe vergognarsi». E ancora. «Sono davvero distrutta per quelle due povere ragazze che hanno perso la vita ieri notte». E poi. «Non accusate se non sapete come sono andate le cose», scrive la ragazza.

 

Ultimo aggiornamento: 22:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani