Roma Flaminio, posta su Instagram oggetti rubati: la proprietaria li riconosce e lo fa arrestare

Roma Flaminio, posta su Instagram oggetti rubati: la proprietaria li riconosce e lo fa arrestare
2 Minuti di Lettura
Martedì 17 Novembre 2020, 12:46 - Ultimo aggiornamento: 18 Novembre, 08:47

Ha postato sul profilo Instagram delle foto, una con indosso un bracciale in oro giallo con diamanti sintetici, una dove si intravedeva un lenzuolo in tessuto percalle fucsia ed infine una nella quale faceva capolino una borsa di un noto brand del valore circa di 2.500 euro, incurante del fatto che questi stessi oggetti fossero provento di un furto commesso nel 2018 all’interno di un’abitazione dalla quale la vittima stava traslocando per andare negli Usa.

Furti a casa di Correa e Fonseca: un'unica banda dietro i colpi

Roma: furto in casa di Gerry Longo, ex concorrente non vedente del Grande Fratello: «Mi hanno rubato tutto, dai gettoni d'oro del Gf alle protesi oculari»

Sorpresi a rubare in una casa fuggono ma vengono inseguiti e fermati dai carabinieri, denunciati 4 albanesi

E’ stata proprio la 54enne, la proprietaria degli oggetti, a ricollegare le foto postate dalla ragazza, una 20enne di origine romena, alla madre anche lei romena 47enne che in quel periodo faceva le pulizie all’interno dell’appartamento e a cercare, quindi, di riappropriarsi delle sue cose attraverso contatti telefonici. Al rifiuto della 47enne, la donna si è allora rivolta agli agenti del commissariato Flaminio, diretto da Massimo Fiore che hanno iniziato a far accertamenti sulle due donne e sulla loro residenza. Ottenuto un decreto di perquisizione dalla Procura della Repubblica i poliziotti sono così entrati nell’abitazione dove hanno trovato la borsa, riconoscibile da un manico incollato e il lenzuolo. Le due donne al termine degli accertamenti sono state denunciate per ricettazione. La borsa e il lenzuolo sono stati restituiti alla proprietaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA