Roma, l'Estetista influencer si dà all'arte: parterre di celebrità per Cristina Fogazzi

Ecco il libro di Estetista Cinica

Roma, l'estetista influencer si dà all'arte: parterre di celebrità per Cristina Fogazzi
di Valentina Venturi
3 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Dicembre 2022, 10:01

Voglia di raccontarsi, di svelarsi e nel contempo voglia di far conoscere le bellezze artistiche sparse per l'Italia. Partendo da questo presupposto Cristina Fogazzi, alias Estetista Cinica ieri era a Roma per presentare il suo libro Il mio Grand Tour. Storie di luoghi, di arte e di ansia edito Rizzoli. E da appassionata d'arte qual è, ha scelto uno spazio che l'ha accolta con entusiasmo: il Maxxi. Nell'auditorium del Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di via Guido Reni si sono raccolte le sue fagiane, nomignolo con cui chiama le sue seguaci (l'Estetista Cinica è un'influencer da 1 milione di follower), per ascoltare dall'autrice la genesi del volume. Ad affiancarla sul palco c'era la scrittrice romana Daniela Collu, meglio conosciuta sui social come Stazzitta, che ha definito il volume «un concentrato di autenticità e passione costante, che Cristina mette in tutto quello che fa. La chiave di lettura del libro è scritta sulla copertina».

Roma, star e glam per la festa in bellezza: ecco il party di Rosanna Lambertucci

Il riferimento è all'ansia, di cui Fogazzi ha sofferto dall'età di sedici anni e che ha voluto condividere con le sue fedeli lettrici, per aiutarle: nel libro si raccontano esperienze di vita personali, affiancate a oltre trentasei luoghi d'arte meno noti come la romana Cripta dei Cappuccini che definisce «uno dei luoghi più affascinanti e inquietanti al mondo», oppure Sistema Peccioli, dove l'arte è stata affiancata con successo ad una discarica. Sparsi nella sala si riconoscevano amici come l'avvocata e attivista Cathy La Torre, con indosso uno spiritoso maglione con su scritto oggi non è giornata accomodatasi in prima fila. Sotto un cappello a falde larghe anche l'attrice Camilla Petrocelli arrivata in compagnia della collega Gisella Burinato, mentre poco distanti sedevano l'influencer Paolo Isabettini e l'amico e founder di GliPsicologiOnline Mauro Orso. L'idea di pubblicare un libro sull'arte nasce da un'emblematica domanda che l'autrice originaria di Brescia ha voluto affrontare sin dall'introduzione: Può un'estetista scrivere un libro che parla di luoghi d'arte?; se lo chiede lei per prima, prevenendo così le eventuali (e probabili) obiezioni. Dopo le confidenze di vita e le ripetute risate, le fagiane si sono radunate con ordine e trepidazione all'esterno della sala per partecipare al firma copie, scambiare qualche commento e poter avere l'inevitabile selfie insieme alla sorridente e disponibile Fogazzi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA