Presepi, l'opera di Franco Artese al Palazzo del Quirinale

Domenica 9 Dicembre 2018
Prosegue il cammino dei presepi monumentali della Basilicata, iniziato nel 2009 ad Assisi, nell'anno in cui la donazione dell'olio a S. Francesco fu affidata ai lucani, con una tappa prestigiosa: il Quirinale. La "Casa degli Italiani" ospiterà infatti dal 12 dicembre al 5 gennaio un nuovo allestimento del presepe lucano ideato dal maestro presepista Franco Artese, reso possibile e organizzato dall'Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata.

Anche questa volta i numeri danno evidenza del grande impegno intellettuale e spirituale del presepe lucano che dopo l'allestimento in piazza San Pietro del 2012 torna a Roma in un altro contesto eccezionale, la Sala D'Ercole nel Palazzo del Quirinale. L'opera di quest'anno misura un'area di quaranta metri quadri per un'altezza di circa sei metri, realizzata in polistirene, pietra, legno e ferro, con circa centoventi personaggi in terracotta. Il presepe del maestro Franco Artese è il racconto della nascita di Gesù nel contesto di un paesaggio che non ha eguali, dei borghi della Basilicata e dei Sassi di Matera, quelli che Pasolini scelse per il suo Vangelo affermando di aver ritrovato qui i volti e i luoghi 'intattì che in Palestina erano andati perduti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma