Roma-Liverpool, stampa inglese: «Due tifosi dei Reds presi a sprangate da ultrà giallorossi». Polizia smentisce

Mercoledì 2 Maggio 2018
8
Roma-Liverpool, stampa inglese: «Due tifosi dei Reds aggrediti da ultrà giallorossi armati di spranghe»

Due tifosi del Liverpool aggrediti da un gruppo di ultrà giallorossi armati di spranghe e sbucati dal nulla in sella a due scooter nei vicoli del centro storico. A riportare la notizia, che la polizia italiana smentisce, è la stampa inglese a poche ore dalla partita di ritorno di Champions tra Liverpool e Roma in programma stasera all'Olimpico e che arriva dopo i violenti scontri avvenuti prima del match di andata in cui è rimasto gravemente ferito Sean Cox, il supporter dei Reds tuttora in coma.

LEGGI ANCHE: La diretta della partita
 


Carl Johnson, 27 anni, e Peter Saunders, 29, hanno raccontato al Liverpool Echo di essere stati aggrediti nelle prime ore di questa mattina dopo aver lasciato il Drunken Ship pub in zona Campo de' Fiori. «Eravamo a poca distanza dal nostro hotel che si trova in vicolo del Gallo, quando due scooter sono comparsi dal nulla. I due passeggeri seduti dietro sono saltati giù e ci hanno aggrediti. Uno di loro brandiva una piccola spranga di ferro. Abbiamo cercato di difenderci ma anche i due alla guida sono intervenuti e siamo scappati». 

I due tifosi sono usciti praticamente illesi dall'agguato. Secondo il Liverpool Echo Carl Johnson ha riportato solo «lievi ferite».
 

 

Ultimo aggiornamento: 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma