ROMA

Roma, non parte la differenziata a Torre Gaia

Lunedì 3 Settembre 2018
Roma, non parte la differenziata a Torre Gaia

Non parte la differenziata, proteste a Torre Gaia. «Oggi, come annunciato dalla sindaca Raggi, sarebbe dovuta partire la nuova raccolta differenziata con nuovi cassonetti e nuovi posizionamenti degli stessi - dice il portavoce del Movimento comitati cittadini Roma e Lazio per l'Italia e consigliere di amministrazione del consorzio Torre Gaia, Augusto Caratelli - ma non abbiamo visto nessun nuovo cassonetto intelligente e soprattutto nessun nuovo posizionamento visto che sono stati incaricati dell'operazione gli amministratori di condominio».
«Al momento - prosegue Caratelli - risultano pochi gli amministratori informati dell'evento e soprattutto ribadiamo che a Torre Gaia andavano create le aree "domus", cioè aree mimetizzate protette da badge e telecamere come da me proposto in diverse sedi. La sindaca Raggi non può annunciare la partenza di nuovi esperimenti senza aver prima coinvolto i residenti. Ora appare chiaro che la nuova differenziata non parte il 3 settembre 2018 e comunque chiediamo alla dirigenza Ama una riflessione attenta di come procedere su Torre Gaia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA