Roma, il maltempo uccide: un morto a Cesano, un'altra vittima a Ladispoli

Domenica 6 Novembre 2016 di Emanuele Rossi e Marco De Risi
9
Il palazzo investito dalla tromba d'aria (Foto di Emanuele Rossi)

Maltempo, due morti nel Lazio. Una violenta tromba d'aria si è abbattuta nel pomeriggio su Ladispoli, sulla costa a nord di Roma, uccidendo una persona e ferendone una decina. La forza del vento ha sventrato due degli otto piani di un palazzo in via Ancona, in pieno centro, che è stato evacuato. Soccorse una quindicina di famiglie.

A Cesano, all'estremo nord del comune di Roma, tra l'Olgiata e il lago di Bracciano, un tornado ha causato la morte di un uomo, Fernando Fiorese, 74 anni, militare dell'esercito in pensione, con moglie e due figli, la cui auto è stata schiacciata da un albero in via Senio. L'uomo era nato in provincia di Vicenza il 13 gennaio del 42 ma viveva a Roma. La furia del vento ha seminato devastazioni in particolare nella zona di via della Stazione dove sono state spazzate via tettoie e pensiline. Segnalato anche il crollo delle mura di un edificio militare, la scuola di Fanteria.

Secondo una prima ricostruzione, a Ladispoli, Singh Surinder un indiano di 47 anni, è stata colpita alla testa dal frammento di un cornicione di un edificio in via Duca degli Abruzzi ed è morto. Un altro passante è stato scagliato dalle raffiche di vento contro una vetrata: le sue condizioni sono subito apparse gravissime all'equipaggio del 118 che l'ha soccorso. 

 

 

A Ladispoli distrutti negozi e gazebo sul litorale e nel centro abitato. Crollati alberi e lampioni. La strada statale Aurelia è stata bloccata al km 38 per evitare rischi agli automobilisti. Crollata la pensilina della stazione ferroviaria. Danneggiate seriamente la caserma dei carabinieri e il comando dei vigili urbani. Tantissime le auto rovesciate dalla furia del vento in tutta l'area costiera dove nel frattempo sono arrivate le unità dell'esercito ed è stata istituita un'unità di crisi con la Protezione civile che sta richiamando i volontari. I vigili del fuoco sono stati chiamati ad effettuare oltre cento interventi. Su una palazzina è crollato un albero ad alto fusto. Bloccata temporaneamente anche la linea ferroviaria regionale Roma-Civitavecchia.

 

Lunedì scuole chiuse a Ladispoli. Lo ha deciso il sindaco Crescenzo Paliotta, dopo la tromba d'aria che ha colpito la zona a nord di Roma. «In seguito alla ricognizione degli edifici scolastici di Ladispoli - si legge in una nota - si comunica la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di lunedì 7 novembre 2016».

 

Ultimo aggiornamento: 7 Novembre, 08:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma