"Capocotta non è Kingston", arriva il tormentone dell'estate di Emilio Stella

Giovedì 29 Maggio 2014 di Giulio Mancini

Negli anni piý recenti sono stati "Resto a Roma" e "Ostia beach", testi riadattati su musiche suonate in ogni dove. Per quest'estate il tormentone sar√† a sfondo reggae con testo rap. Insomma il reggae-rap "Capocotta non √® Kingston".

Dentro c'√® tanto Rino Gaetano ma anche il rap critico der Piotta e il sorriso sarcastico di Caparezza. La musica, invece, √® quella universale e immortale del reggae. “Capocotta non √® Kingston” ha tutti i requisiti per diventare il pezzo destinato a martellare come un tormentone le radio private e a rimbalzare sulla rete nell'estate 2014. Non √® un caso, proprio in fatto di bella stagione, che la clip che racconta questa bella avventura musicale, sia stata girata sulle dune della Litoranea, tra Ostia e Torvaianica.

Protagonisti del tormentone, che in appena tre giorni di presenza su TouTube ha superato le diecimila visualizzazioni, sono il cantautore Emilio Stella e i video-maker Valerio Nicolosi con Maria Novella De Luca. Stella, che abita a Pomezia, √® molto noto nell'underground musicale romano dove si √® fatto conoscere con diversi brani, il pi√Ļ famoso dei quali √® “Alle case popolari” nel quale descrive proprio la sua esperienza di vita. Nicolosi, invece, √® un regista documentarista, esperto di riprese con droni.

¬ęNon stamo in Jamaica, se guardi bene la cartina, stamo vicino a Torvaianica¬Ľ, ammonisce Emilio Stella nella sua canzone. Ricordando pure che per arrivarci ¬ębasta solo parcheggiare, ci hai da perde un paio d'ore¬Ľ. Pure se usa espressioni di rimprovero verso cattive abitudini (¬ębevi n'artra bira, fa figo¬Ľ) e verso il sistema (¬ęital ital italiano, l'Abissinia √® l√¨, nella benzina che paghiamo¬Ľ), il cantautore si schernisce: ¬ęIl mio testo, pure se non √® solo questione di rima, non ha nessun intento educativo: sarei la persona meno indicata. Ho solo dato voce ai miei pensieri in libert√†, in un giorno di mare tra gli amici e sulle dune di Capocotta¬Ľ.

Ultimo aggiornamento: 7 Giugno, 16:35

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani