Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terremoto, il ristorante Roma torna
a servire la mitica amatriciana
Bucci: per noi è un grande giorno

Terremoto, il ristorante Roma torna a servire la mitica amatriciana Bucci: per noi è un grande giorno
1 Minuto di Lettura
Sabato 29 Luglio 2017, 19:49 - Ultimo aggiornamento: 19:52
RIETI - «E' un posto bellissimo e oggi è un grande giorno. Devo ringraziare una sola persona di Amatrice, il nostro sindaco Sergio Pirozzi. Se abbiamo tutto questo è soprattutto grazie a lui. Senza di lui eravamo in mezzo a una strada».

E' quanto ha detto Alessio Bucci, titolare dello storico Ristorante Roma di Amatrice che oggi ha riaperto i battenti nell'Area food di San Cipriano. «Per me è una rinascita - ha aggiunto il ristoratore -, sono rimasto sotto le macerie e per oltre quaranta giorni in ospedale, tra la vita e la morte. Devo la vita a mio cognato, Ivo Carloni. Qui nell'Area food abbiamo circa 300 coperti e il nuovo Ristorante Roma, in attesa di ricostruirlo, è bello e accogliente. Riapriamo dopo un anno - ha concluso - in una location bellissima e guardiamo al futuro con molta fiducia senza dimenticare quello che è accaduto e quello che abbiamo perso».
© RIPRODUZIONE RISERVATA