Rieti, controlli preventivi congiunti sui locali: nessuna sanzione, informazioni ai gestori

Venerdì 23 Ottobre 2020
Controlli (Archivio)

RIETI - Da questa sera scatta il "coprifuoco" nel Lazio, dalle 24 alle 5 di domattina per gli spostamenti, consentiti solo se motivati.

Con l'innalzamento della curva epidemiologica sono stati ulteriormente intensificati i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Questore di Rieti al fine di verificare l'osservanza di tutta la normativa vigente in materia di contenimento del contagio da Covid-19 in tutti i luoghi di aggregazione sociale.

Nel corso del pomeriggio e della serata di ieri, giovedì 22 ottobre, fino alle 24,00,  pattuglie dalla Polizia di Stato, dall'Arma dei Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia Locale di Rieti, hanno eseguito congiuntamente controlli che hanno riguardato  25 esercizi commerciali dove sono state identificate oltre 50 persone.

L'attività delle Forze di Polizia ha riguardato pub e bar per verificare il rispetto dell'obbligo di indossare le protezioni per le vie respiratorie, l'obbligo di rispettare la distanza interpersonale di sicurezza ed il divieto di assembramento.

In particolare, l'attività di controllo ha avuto ad oggetto il rispetto della normativa, introdotta dal recente Dpcm del 18 ottobre scorso,  che consente l'attività di ristorazione dalle 5.00 alle 24,00 per i locali con consumo al tavolo, dalle 5,00 alle 18,00 per i locali in assenza di consumo al tavolo, ed impone a tutte le attività di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie)  l'obbligo  di esporre all'ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente all'interno dell'esercizio.

In questa prima fase dell'applicazione della normativa sulle attività di ristorazione, gli uomini delle Forze di Polizia impegnati nei controlli hanno fornito un supporto informativo ai vari esercenti per permettere loro di adeguarsi pienamente alla nuove regole introdotte dal Dpcm.

I controlli straordinari del territorio da parte delle Forze di Polizia continueranno anche nei prossimi giorni per verificare l'osservanza della normativa anti Covid.

Ultimo aggiornamento: 13:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA