Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lilt, il direttivo fa il punto in vista dell'Ottobre Rosa, ricordata Valentina Liguori

In primo piano la sedia vuota di Valentina Liguori
3 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Settembre 2021, 11:47 - Ultimo aggiornamento: 14:07

RIETI - Il Consiglio Direttivo della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i tumori) si è riunito al fine di predisporre l’organizzazione dell’Assemblea annuale che si riunirà il 27 settembre alle 17 per l’approvazione del bilancio preventivo 2022.

Prima dell’inizio dei lavori è stato osservato un commosso minuto di raccoglimento in memoria della prof. Valentina Liguori, componente il Direttivo, prematuramente scomparsa.

Il presidente Zepponi nella relazione che ha illustrato al Consiglio ha indicato le attività istituzionali che saranno perseguite ad iniziare dal tradizionale “Ottobre rosa” cui seguiranno iniziative per il novembre azzurro, la Giornata Nazionale senza tabacco, la Giornata del Sollievo.

Per l’Ottobre Rosa sono in corso i primi contatti necessari a dar vita alle attività tradizionali. A Montopoli,a conferma dei contatti sempre più stretti tra capoluogo e Sabina, e in concomitanza con questa manifestazione, sarà installata una “panchina rosa” a cura dell’Amministrazione comunale e della Lilt.

Il vice presidente, Flavio Fosso nel suo ruolo di amministratore e cassiere ha illustrato le voci di spesa e di entrata sottolineando come tra queste mancano note tradizionali, cui si sono sostituite le entrate del 5 per mille.

Il presidente riprendendo la sua relazione ha ricordato che a causa covid le attività ambulatoriali, sia centrali che itineranti si sono necessariamente ridotte ma non per questo si è interrotta l’attività dell’Associazione.

Nei mesi di aprile e maggio, al Liceo Scientifico e all’Istituto Alberghiero sono state tenute lezioni per illustrare: i danni da abuso di alcool e da fumo di sigaretta oltre l’importanza degli screening e della vaccinazione anti Hpv, nonché come si difende la salute a tavola. Tutto questo rientra nel progetto “Guadagnare salute con la Lilt” che costituisce l’attuazione del protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione.

Nello stesso periodo si è svolto tra gli studenti del Liceo Artistico il Concorso “Spegni di tabacco accendi la vita” in seguito al quale è stato premiato un manifesto successivamente affisso in tutta la città il 31 maggio giornata mondiale senza tabacco.

Relazione e Preventivo sono stati approvati all’unanimità.

«Nel prossimo anno – ha aggiunto Zepponi – contiamo di ripetere il Concorso e di inserire l’Andrologia preventiva nel progetto ministeriale».

Soyyoloineato che la Sezione è ora aperta al pubblico tutti i giorni dal lunedì al venerdì con la presenza del volontario Giacomo Marchioni e che è tuttora operativo l’accordo con lo studio Medicinque ll presidente ha concluso ricordando che nel 2022 si celebreranno il Centenario della LILT nazionale e il trentennale dell’Associazione reatina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA