Strattona l'arbitro a fine gara: squalificato
Niente acqua calda negli spogliatoi: multa
Le decisioni del Giudice Sportivo

Giovedì 12 Dicembre 2019 di Michel Saburri
Cartellini
RIETI - Queste le decisioni del giudice sportivo per le gare disputate lo scorso fine settimana nei campionati di Promozione, Prima, Seconda e Terza categoria.

Promozione. Squalifica fino al 3 gennaio a Rugantino Dionisi (massaggiatore Cantalice) “Allontanato per proteste nei confronti della terna arbitrale, a fine gara, reiterava tale comportamento”. Una giornata a Mario Monaco di Monaco (BF Sport), Alessandro Onesti e Mattia Scradaoni (Amatrice).

Prima Categoria. Preannuncio di reclamo della Valle del Peschiera per la gara contro III Municipio. Multa di 100 euro all'Atletico Canneto "per mancanza di acqua calda negli spogliatoi". Squalifica fino al 27 dicembre a Franco Scappa (dirigente Valle del Peschiera) "per essersi rifiutato di firmare il rapporto di fine gara". Tre gare a Lorenzo Franceschini (Alba Sant'Elia, due più una per recidività in ammonizione), due turni a Andrea Innocenzi (Atletico Canneto), una giornata a Sarjo Kijera (Borgo Quinzio), Michele Rinaldi (Valle del Peschiera).

Seconda Categoria. Multa di 100 euro al Monte San Giovanni "per mancanza di acqua calda negli spogliatoi". Cinque giornate a Daniele Angelini (Posta calcio) "espulso per proteste nei confronti dell'arbitro alla notifica del provvedimento disciplinare lo avvicinava  strattonandolo per un braccio senza conseguenze. Nella circostanza gli rivolgeva espressioni minacciose". Due gare a Giampaolo Cervelli (allenatore Atletico Cantalice) "per comportamento offensivo e ingiurioso nei confronti dell'arbitro. Veniva allontanato dai propri calciatori", Emiliano Tommasi (Monte San Giovanni) "perchè, a fine gara, avvicinava l'arbitro rivolgendogli espressioni minacciose. Nel contempo proferiva frase blasfema", Andrea Ciorba (Posta) "perché a fine gara, con atteggiamento, minaccioso e intimidatorio, protestava nei confronti dell'arbitro", Francesco Di Casimirro (Poggio San Lorenzo). Un turno a Cristian Lodovici (Santa Susanna), Jonathan Eleuteri (Atletico Cantalice) "perchè a fine gara veniva a diverbio con un calciatore avversario", Luca Luce (Atletico Torano), Federico Marcelli (Cittareale), Gabriele Mercuri e Stefano Di Rocco (Torri in Sabina), Davide Aureli (Posta), Artemio Bakaj (Velinia), Marco Anselmi (Fiamignano Equicola).

Terza Categoria. Squalifica fino al 20 dicembre a Fabio Cavalli (allenatore Real Vazia) “espulso per aver pronunciato parola blasfema”. Due gare a Matteo Blasilli (Montopoli), una giornata a Martino Bianchi (Poggio Catino). Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma