Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Concorso per il reclutamento di 4.189 allievi carabinieri, ecco come partecipare

Concorso per il reclutamento di 4.189 allievi carabinieri, ecco come partecipare
2 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Luglio 2022, 11:30

RIETI - C'è ancora qualche giorno di tempo per partecipare al concorso per il reclutamento di 4189 Allievi Carabinieri in ferma quadriennale. È prevista, infatti, per l’11 agosto, la scadenza del termine per la presentazione delle domande.

2910 posti sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio, e 1247 posti sono destinati a tutti i cittadini che, compiuto il diciassettesimo anno, non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età (il limite di età è elevato a 28 anni per coloro che abbiano già prestato servizio militare). Altro requisito, oltre alla cittadinanza italiana, è che i candidati abbiano conseguito, o siano in grado conseguire entro il 2022, il diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’accesso alle università. I restati 32 posti sono riservati a chi è in possesso di attestato di bilinguismo.

All’atto della presentazione della domanda i candidati hanno facoltà di esprimere preferenza per la formazione e per l’impiego nelle specializzazioni in materia di tutela forestale, ambientale e agroalimentare.

Il concorso prevede una prova scritta di selezione, le prove fisiche, l’accertamento psicofisico e quello attitudinale e la valutazione dei titoli.

I concorrenti vincitori saranno ammessi al corso di formazione presso la Scuola Allievi Carabinieri d’assegnazione. Al termine del corso, si è immessi in ruolo con il grado di Carabiniere, con la successiva assegnazione al Reparto.

Una carriera, quella del Carabiniere, formativa e stimolante, che consente l’impiego in tutte le articolazioni dell’Arma, diversificando le proprie esperienze e operando in diversi contesti geografici, sia in Italia che all’estero, acquisendo nuove conoscenze e sperimentando l’impagabile sensazione di sentirsi, ogni giorno, utili alla gente.

Tutte le informazioni di dettaglio sul bando di concorso possono essere reperite sul sito istituzionale www.carabinieri.it e in tutte le Stazioni dell’Arma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA