Real Sebastiani tenta il colpo a Imola, Piazza e Traini non al top. Finelli: «Partita tosta»

Il coach Alex Finelli (foto Meloccaro)
di Lorenzo Santilli
3 Minuti di Lettura
Sabato 11 Dicembre 2021, 12:41

RIETI -  Dopo il netto successo su Teramo, torna ad alzarsi il livello delle avversarie per il Real Sebastiani: a distanza di una settimana dal ko di Roseto, alle porte per Ndoja e compagni c'è l'insidiosa trasferta di Imola. Al PalaRuggi (ore 18) per Finelli e i suoi c'è la sfida alla seconda forza del campionato e  grande sorpresa della prima parte di campionato. Per gli ospiti i due punti diventerebbero di vitale importanza in vista del rush finale per le qualificazioni alle Final Eight, ma in casa Real Sebastiani non mancano i problemi: confermate le assenze di Chiumenti e Ghersetti, Finelli chiederà a Traini e Piazza di stringere i denti per il delicato impegno contro Imola.

Il tecnico bolognese alla vigilia della partenza per Imola, presenta così la sfida:«Arriviamo con il morale alto. La partita con Teramo ha contribuito a creare un sentimento di fiducia e di energia. E' positivo il fatto di giocare subito, agli atleti piace giocare a distanza ravvicinata, quindi è un bene che andiamo subito su un campo difficile. Forse Imola è la vera sorpresa del girone d'andata, stanno tenendo un rullino importante, hanno vinto in trasferta in maniera netta con diversi avversari e hanno il fattore campo, perché a Imola c'è grande tradizione di A1 e A2. Sarà una partita tosta, abbiamo desiderio di misurarci, adesso si sta alzando l'asticella: nella prima fase abbiamo affrontato squadre di seconda fascia, arriva questa trasferta, poi ci saranno la Npc e Ancona. Ci teniamo a giocare una partita di spessore, andare lì e prenderci i 2 punti, sapendo che ci sarà da mettere tanta energia e cuore. Imola ha delle qualità, a partire dal playmaker Trapani, che ricorda un po' il primo Di Bella, poi c'è Carnovali, tiratore mancino, ma anche il centro Vigori e l'ala forte Cusenza. Hanno tante frecce sull'arco, giocano una bella pallacanestro con coach Grandi. Sarà un bel test per noi, sono curioso di vedere come andremo sul campo e conto di rivedere una prestazione stile la partita di Ozzano - mentre sulle assenze - Non ci saranno Ghersetti e Chiumenti, conto di recuperare Traini con un minutaggio limitato. Abbiamo un problema con Piazza, bloccato da un 38 di febbre, ma puntiamo a recuperarlo in extremis». 

Così in campo

Andrea Costa Imola: 0 Wiltshire, 5 Fazzi, 7 Guidi, 9 Trapani, 10 Carnovali, 11 Calabrese, 12 Corcelli, 13 Vigori, 24 Cusenza, 33 Trentini. All. Grandi

Real Sebastiani Rieti: 1 Roman, 3 Chiumenti, 7 Stanic, 8 Dieng, 10 Contento, 11 Loschi, 13 Piccin, 21 Piazza, 25 Ndoja, 26 Traini. All.Finelli

Arbitri: Cassinadri (Re) e Alessi (Ra)

Le altre gare (XII giornata)

Kienergia Npc - Rimini

Roseto - Ozzano

Luiss - Jesi

Teramo - Cesena

Gulianova - Montegranaro

Civitanova - Ancona

Senigallia - Faenza

Classifica

Roseto 20

Imola 18

Rimini*, Real Sebastiani e Npc 16

Ozzano e Ancona 14

Senigallia 12

Teramo, Cesena e Faenza 10

Jesi* 5 (-1)

Giulianova e Luiss  4

Civitanova e Montegranaro 2

* una partita in meno

© RIPRODUZIONE RISERVATA