Coulibaly-Attili e il Rieti festeggia la salvezza. Foto. Foligno ko (2-0) retrocede in Eccellenza

Coulibaly-Attili e il Rieti festeggia la salvezza. Foto. Foligno ko (2-0) retrocede in Eccellenza
di Marco Ferroni
2 Minuti di Lettura
Domenica 22 Maggio 2022, 17:57 - Ultimo aggiornamento: 19:35

RIETI - Rieti, il miracolo è compiuto: salvezza! Con un gol di Coulibalì al 9’ della ripresa e di Attili proprio allo scadere, la formazione amarantoceleste batte il Foligno 2-0 e resta in serie D, condannando i falchetti umbri alla retrocessione in Eccellenza.

 

Non è stata una partita esaltante, come facilmente ipotizzabile, ma il Rieti ha saputo colpire al momento giusto gestendo poi senza alcun problema l’esiguo vantaggio realizzato dall’uomo-rivelazione della seconda parte della stagione. La rete dell'ex Ostia Mare serve solo a consolidare il traguardo raggiunto.

Al termine della gara, giocatori e staff tecnico sono stati salutati da un lungo applauso dagli oltre trecento spettatori amarantocelesti presenti sugli spalti per l’epilogo di una stagione tutt’altro che esaltante, con conclusa però scongiurando il peggio. Ora la trattativa di cessione della proprietà a Guglielmo Manzo può finalmente entrare nel vivo.

Il tabellino

Rieti: Marenco 7,5; Tiraferri 6,5, De Martino 6,5, Cerroni 7, Benhalima 6; Canestrelli 7, Falilò 7 (33’ st Manca sv); Attili 7 (48’ st Esposito sv), Vari 6 (20’ st Scibilia sv), Tortolano 6,5 (48’ st Scalon sv). A disp. Giori, Cesani, Pedone, Scibilia, Ghita, A. Orlandi. All. Boccolini 7.


Foligno: Falzano 4; Dell’Orso 5, Tall 5,5 (48’ st Verre sv), Rossi 5, Caruso 5,5; Chiavazzo 5,5 (14’ st Pucci 4), Tetteh 5, Oliva 6; Bevilacqua 5 (1’ st Ciganda 5), P. Orlandi 5 (48’ st Isaki sv), Valentini 4,5. A disp. De Oliveira, Bocci, Facelli, Said, Cicatiello, Pucci, Ciganda. All. Tizzoni 5.


Arbitro: Gandino di Alessandria 6 (Aletta di Avellino e Caputo di Benevento).


Marcatori: 9’ st Coulibaly, 44’ st Attili.


Note. Ammoniti: Cerroni, Scibilia, Attili (R), Tizzoni (F). Angoli: 5-2 per il Foligno. Recupero: 1’ pt, 4’ st. Spettatori: 400 circa, di cui 77 ospiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA