Arezzo tris, il Rieti s'arrende ma lotta ad armi pari (1-3). Foto. E mercoledì si torna in campo

Francesco Marcheggiani realizza il rigore del momentaneo 1-1 (foto Meloccaro)
di Marco Ferroni
3 Minuti di Lettura
Domenica 10 Ottobre 2021, 16:57 - Ultimo aggiornamento: 16:58

RIETI - Prima sconfitta casalinga della stagione per il Rieti che, allo Scopigno, cede il passo all'Arezzo al termine di una gara giocata alla pari e persa in maniera del tutto episodica.

 

Il 3-1 finale è stato caratterizzato dal gol di Sicurella al 23' del primo tempo, complice un'indecisione dell'esordiente Narduzzo che ha permesso a Muzzi di innescare l'azione vincente. Nella ripresa, in avvio, fallo di mano in area di Lomasto (ex di turno) e rigore ineccepibile realizzato con freddezza da Francesco Marcheggiani (1-1) al suo quarto centro stagionale. Ma un quarto d'ora dopo, imperioso in area reatina lo stacco di testa di Marchetti su corner di Strambelli: è il gol del 2-1 che chiude i giochi, nonostante il forcing finale di un Rieti battagliero, che perde Zona per infortunio (si teme uno stop importante). Nel finale arriva anche il tris aretino conb capitan Strambelli che in azione di contropiede beffa l'incolpevole Narduzzo e manda in delirio la curva dell'Arezzo.

E mercoledì, per il Rieti, di nuovo campionato: a San Donato Tavarnelle per i secondi 45' della sfida sospesa domenica scorsa durante l'intervallo sul punteggio di 3-1 per i padroni di casa, per infortunio all'arbitro. Un tempo per tentare l'impresa, contro un avversario che non vuole mollare la testa della classifica.

Il tabellino

Rieti (3-5-2): Narduzzo 5,5; Ricci 6, De Martino 6 (23’st Palermo s.v.), Scalon 6,5 (35’st Cerroni s.v.); Tiraferri 6, Marchi 6, Tirelli 6,5, Falilò 6,5, Zona 6 (26’st Nobile s.v.); Galvanio 6 (35’st Scibilia s.v.), Marcheggiani 6,5. A disp.: Coletta, E. Menghi, Campagna, M. Menghi, Principi. All.: Boccolini 6.

Arezzo (4-3-3): Colombo 6; Mastino 6, Lomasto 5,5, Marchetti 6,5, Ruggieri 6 (35’st Campaner s.v.); Mancino 6,5 (35’st Marras s.v.), Aliperta 6,5 (41’st Panatti s.v.), Sicurella 6,5; Strambelli 6; Muzzi 6,5 (22’st Cutolo 6), Sparacello 6 (29’st Foggia s.v.). A disp.: Balucani, Evangelista, Pinna, Memushi. All.: Mariotti 6,5..

Arbitro: Angelillo di Nola 5,5 (Vitale-Marchese).

Marcatori: 23’pt Sicurella, 3’st Marcheggiani (rig.), 16’st Marchetti, 45’st Strambelli.

Note: spettatori 400 circa. Ammoniti: Falilò, Tiraferri (RI), Lomasto, Strambelli (A). Angoli: 5-2 per l’Arezzo. Recupero: 1’pt, 4’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA